Primo Piano

Reggiana, sono 20 i convocati per il ritiro di Carpineti

Squadra in Appennino fino al 6 settembre. Il 5 settembre amichevole con la Vis Pesaro

Redazione TuttoReggiana
21.08.2020 14:20

Dopo aver sostenuto tutti gli accertamenti medici previsti dal protocollo, la Reggiana si prepara a partire per il ritiro di Carpineti. Il gruppo lascerà la città presumibilmente già nella mattinata di sabato non appena giunti gli esiti dei tamponi ai quali sono stati sottoposti stamani i calciatori e i membri dello staff.

Per la seconda stagione consecutiva sui “Monti Granata”, la squadra lavorerà fino al prossimo 6 settembre alloggiando presso l’Hotel Matilde di Piazza Tricolore. Sede dell’attività sportiva quotidiana saranno i due campi in erba naturale e il ridotto con manto sintetico compresi nel complesso del “Maracanà” di Carpineti. Nel cammino di preparazione verso i primi impegni stagionali risulta già inserita l’amichevole ufficiale che vedrà impegnati i ragazzi di mister Alvini sabato 5 settembre alle ore 17:00 presso lo Stadio “Maracanà” di Carpineti con la Vis Pesaro (Serie C).

Tutte le sedute d’allenamento si svolgeranno rigorosamente a porte chiuse e l’accesso alle zone adiacenti al centro sportivo sarà regolato attentamente al fine di rispettare con precisione le norme anti-Covid in vigore. Il ritiro pre stagione si conferma un importante momento che va a rinsaldare il legame tra Reggiana e territorio, pur nell’eccezionalità rappresentata dal momento d’emergenza ancora in essere.

«Accolgo con grande piacere il rinnovato interesse che la Reggiana dimostra verso il territorio svolgendo per la seconda stagione consecutiva il ritiro estivo sulle nostre montagne – ha detto il Sindaco di Carpineti Tiziano BorghiL’investimento fatto dal club per portare qui la propria attività nel corso delle prossime due settimane aumenta l’attenzione e il richiamo verso queste zone. È un gesto estremamente importante che rende felice non solo Carpineti, ma l’intera unione dei comuni montani di cui siamo parte».

I CONVOCATI. Sono presenti tredici calciatori protagonisti della promozione in B, gli ultimi quattro acquisti dal mercato e tre giovani del settore giovanile: Galeazzi, Galeotti e Mori. Sono invece sette gli atleti che si alleneranno a Reggio assieme alla formazione Primavera, tra i quali spiccano i nomi di Scappini e StaitiNarduzzo e Pellizzari infine non sono stati inseriti in alcuna lista poiché non rientrano nel progetto tecnico granata e il loro contratto è in scadenza il prossimo 31 agosto.

STAFF TECNICO. Oltre a mister Alvini, al vice Montagnolo, ai preparatori Valentini e Montagnolo e al match analyst Bertani, si aggiungono il preparatore toscano Bonocore, già assieme ai granata durante i playoff, oltre al pratese Vieri. Confermatissimo il team manager Malpeli.

STAFF MEDICO. La dott.ssa Celi e il dott. Zobbi ricopriranno il ruolo di responsabili sanitari con il dott. Lancellotti come medico sociale. Unici confermati Gianferrari e Rinaldi, mentre il dott. Manzotti si è accasato in Serie D alla Bagnolese ma continuerà comunque a collaborare con il settore giovanile granata.

Commenti

Da Reggio a... Reggio. Le 19 trasferte dei granata in Serie B
Sette giocatori aggregati alla Primavera, ci sono anche Scappini e Staiti