Primo Piano

Alvini: «Dopo Empoli l'idea è quella di continuare a crescere»

«Reggina squadra costruita per puntare in alto, noi metteremo in campo entusiasmo e voglia. Quattro assenti, Ajeti in forte dubbio»

Redazione TuttoReggiana
26.12.2020 17:00

«Dopo la buona prestazione di Empoli dove la squadra è riuscita a imbrigliare la capolista ottenendo un punto ampiamente meritato, domani arriva la Reggina: l’idea è quella di continuare a crescere, allenamento dopo allenamento, partita dopo partita». Queste le dichiarazioni di mister Massimiliano Alvini alla vigilia della sfida contro gli amaranto, importante scontro salvezza da non fallire.

«Arriva allo Stadio Giglio la Reggina, squadra partita con obiettivi di alta classifica e che riconosciamo, ma il nostro focus, il nostro entusiasmo e la nostra voglia sono rivolti a noi, a quello che vogliamo e sappiamo fare e che metteremo in campo», prosegue il tecnico di Fucecchio. Ancora diverse assenze per la formazione granata, le stesse defezioni di Empoli. «Per quanto riguarda le scelte tecniche, non sono convocati per la partita di domani Lunetta, Espeche, Rossi e Rozzio. Verranno valutate le condizioni di Libutti e Kargbo, usciti dalla partita di Empoli con qualche acciacco. In forte dubbio anche la presenza di Ajeti che, allo stesso modo, accusa alcuni problemi in seguito all’ultima trasferta».

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-Reggina 0-1
Reggina, mister Baroni: «Granata complicati da affrontare»