Laezza (a sinsitra) e Neglia (a destra) - foto US Avellino e Fermana FC
Mercato

Laezza e Neglia, due rinforzi di categoria per la Reggiana

Il difensore ha già salutato l'Avellino, l'attaccante del Bari potrebbe seguirlo a stretto giro. Rinnovo a sorpresa di Galuppini con il Renate

Redazione TuttoReggiana
13.07.2021 20:00

A meno di una settimana dall'inizio del ritiro - con i primi giocatori già in campo a Cavazzoli - il lavoro del ds Tosi non accenna a fermarsi. Nelle prossime ore infatti si attende l'annuncio di almeno un nuovo arrivo.

Il giocatore più vicino a vestire la maglia granata è il difensore centrale classe ‘93 Giuliano Laezza, capitano dell’Avellino in forza agli irpini dal 2019 con i quali ha totalizzato 39 presenze in due stagioni prima di venire fermato da un brutto infortunio a menisco e crociato occorso nello scorso mese di settembre che gli ha permesso di rientrare solamente ai playoff. “Non vado via per una questione di denaro. Le scelte si fanno in due, e non avendo avuto la possibilità di rimanere più a lungo, ho maturato questa decisione”, ha dichiarato il giocatore tramite i suoi profili social salutando i tifosi biancoverdi. A Reggio dovrebbe a breve firmare un contratto biennale e inserirsi nella difesa a tre come braccetto di destra o come alternativa centrale a capitan Rozzio.

Un altro giocatore accostato nelle ultime ore alla Reggiana è l'attaccante 29enne Samuele Neglia, già avversario dei granata con la maglia del Siena nell'amaro playoff del 2018. La duttilità è il suo biglietto da visita: essendo brevilineo e dotato di buona tecnica può giostrare su tutto il fronte offensivo, abbassandosi anche sulla trequarti o giocando da esterno a tutto campo al servizio della squadra. Nella passata stagione Neglia è andato in doppia cifra con la maglia della Fermana (11 reti di cui 4 su rigore), club che lo ha accolto anche nella seconda parte del campionato 2019/20 dove non aveva trovato spazio a Bari. La società biancorossa ne detiene ancora il cartellino (in scadenza nel 2022), ma proprio dal capoluogo pugliese danno come imminente la sua rescissione e il successivo passaggio a titolo definitivo alla corte di mister Diana. Non risulta che l'intesa tra le parti sia già stata raggiunta, anche perché il giocatore porta con sé un accordo economico molto importante, ma l'ex Fermana ha buone chances di passare in granata soprattutto dopo l'annuncio del rinnovo fino al 2024 di Galuppini con il Renate, arrivato a sorpresa in mattinata. 

Commenti

Primi test atletici a Cavazzoli per Rozzio, Radrezza e Sorrentino
Come vedere la Serie A, Serie B e le coppe europee in TV la prossima stagione?