undefined
Primo Piano

La sfida salvezza va alla Cremonese. Reggiana battuta 3-0 allo "Zini"

Gli errori dei granata spianano la strada alla squadra di Pecchia che, in superiorità numerica per quasi tutta la partita, non ha problemi ad aver ragione degli uomini di Alvini

Lorenzo Chierici
13.03.2021 16:30

Una brutta Reggiana si arrende alla Cremonese 3-0 vedendosi staccare in classifica proprio dai grigiorossi nella corsa per la permanenza in Serie B. La partita è inevitabilmente segnata dall'espulsione in avvio e dall'errore di Venturi. Si tratta del secondo stop consecutivo per i granata, ora attesi dalla difficile trasferta di Monza martedì e dallo scontro salvezza con il Cosenza sabato prossimo.

LA PARTITA. Dopo 12’ Libutti trattiene al limite Bonaiuto e viene espulso per chiara occasione da rete. L'arbitro sembra subito lasciar proseguire l'azione ma torna sui suoi passi e manda negli spogliatoi il terzino classe ‘97. La Regia in dieci soffre e a complicare la situazione ci pensa Venturi, che invece di bloccare in area una palla lunga di Bonaiuto, la rinvia male di piede e serve Strizzolo che parte in solitaria e trafigge il portiere granata in uscita: 1-0. Poco dopo Gustafson non trova la porta nell’area piccola, sciupando un gol fatto, mentre Varone, allo scadere, prova il tiro sul primo palo su corta respinta della difesa, ma trova Carnesecchi pronto alla deviazione in corner, bravo poco prima a respingere il tentativo ravvicinato di Siligardi. La Regia torna negli spogliatoi carica ma nella ripresa, dopo 4 minuti, Valzania raddoppia per la Cremonese: la deviazione di Costa, in extremis, manda fuori causa Venturi sul primo palo. Poco dopo Laribi salva il terzo gol stoppando un tiro in area di Valzania, poi il neo entrato Lorenzo Colombo, scuola Milan, prima colpisce il palo alla sinistra del portiere granata, poi lo trafigge scattando con un diagonale alto di sinistro sotto l’incrocio opposto anticipando l’intervento di Rozzio: è 3-0. La Cremonese non si ferma e continua ad attaccare con Venturi che salva su Gaetano dal limite, poi i grigiorossi si vedono annullare un gol a Celar per un dubbio off side. La Reggiana ci prova con un guizzo di Cambiaghi che impegna Carnesecchi, ma è la Cremonese a chiudere la partita con la palla tra i piedi e ad esultare per tre punti importantissimi in chiave salvezza. 

Il tabellino

CREMONESE-REGGIANA 3-0
Marcatori: al 23′pt Strizzolo (C); al 4′st Valzania (C), al 28′st Colombo (C).
CREMONESE (4-2-3-1) Carnesecchi; Fiordaliso, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Castagnetti, Gustafson (28’st Pinato); Valzania (28’st Celar), Strizzolo (14′st Colombo), Buonaiuto (8′st Gaetano); Ciofani (15′ st Bartolomei). A disp.: Volpe, Zaccagno, Terranova, Deli, Nardi, Pinato, Celar, Ceravolo. Allenatore: Fabio Pecchia.
REGGIANA (4-2-3-1) Venturi; Libutti, Rozzio, Costa, Gyamfi (1′ st Kirwan); Varone (30′ st Cambiaghi), Del Pinto; Siligardi, Lunetta (21′ st Zamparo), Laribi (21′ st Pezzella); Mazzocchi (1′ st Espeche). A disp.: Cerofolini, Yao, Radrezza, Ardemagni, Kargbo. Allenatore: Massimiliano Alvini.
Arbitro: Federico Dionisi dell’Aquila, coadiuvato da Andrea Zingarelli di Siena e Tarcisio Villa di Rimini; quarto uomo Francesco Meraviglia di Pistoia.
NOTE - Angoli: 5-9. Ammoniti: Lunetta, Varone, Colombo, Costa. Espulso Libutti al 13' pt. Partita disputata a porte chiuse.

Commenti

Lorenzo Libutti migliore granata in campo di Venezia-Reggiana
Il LIVE di Cremonese-Reggiana 3-0