Primo Piano

Le pagelle di Pergolettese-Reggio Audace

Masini fatica contro Morello, Damacco stecca all'esordio. Zamparo e Staiti non pervenuti

Gianluca Ferrari
27.01.2019 17:45

Rossi 7 È uno dei pochi a salvarsi oggi. Quando è chiamato in causa fa benissimo: nel primo tempo respinge il colpo di testa di Franchi e, nella ripresa, para il calcio di rigore allo stesso attaccante di casa tenendo a galla i granata.

Spanò 6,5 Il migliore insieme a Rossi. Non sbagia praticamente nulla, annulla Gullit (soprattutto di testa) costringedolo a giocare sempre spalle alla porta.

Cigagna 5,5 Si fa saltare da Franchi in occasione del gol. E' l'unico errore di una partita che gioca con diligenza e attenzione anche se mister Antonioli lo richiama spesso all'ordine.

Palmiero 5 Paga la giovane età e la poca esperienza soffrendo tantissimo le incursioni di Morello e compagni dalle sue parti. Rischia anche di regalare il raddoppio ai padroni di casa con un appoggio di testa approssimativo. Antonioli, viste le difficoltà, lo toglie ancor prima del riposo di metà gara (Damacco 5 Ha più di un tempo per dare la svolta alla gara ma non si rende mai pericoloso e non serve con precisione i compagni. Diamogli tempo anche se ne è rimasto poco...).

Masini 5 Qualche spunto interessante davanti, ma si fa sorprendere da Morello nell'azione del gol decisivo e fatica a contenerlo per il resto della partita. I lombardi attaccano spesso e volentieri dalle sue parti.

Staiti 5 È stato uno dei grandi assenti. Un giocatore della sua caratura, in una gara come questa, deve fare la differenza ma la "Iena" oggi era senza la sua solita grinta e determinazione. Poco incisivo, sbatte spesso contro il muro avversario (Broso sv).

Alvitrez 5 Pressato costantemente dai centrocampisti di casa, fatica a far ragionare la squadra. Nella ripresa si fa saltare netto da Morello, provocando il rigore del possibile 2-0.

Osuji 5,5 Non è ancora il giocatore che conosce la Reggiana. Alterna imprecisioni e palloni persi a qualche buona iniziativa personale ma in generale soffre anche lui l'intraprendenza dei centrocapisti di casa (Cavagna 6 Ci vuole una staffilata delle sue dopo 80 minuti per impegnare Stucchi ma il portiere di casa dice di no con l'aiuto della traversa. Doveva entrare prima?).

Belfasti 5,5 Giornata difficile per gli esterni granata. Fatica in fase difensiva mentre in avanti, nonostante appoggi con costanza l'azione, non riesce a servire con precisione i compagni.

Ponsat 5,5 Si sbatte, svaria su tutto il fronte d'attacco ma non riesce mai a trovare il modo di colpire. Nel finale Stucchi gli nega la gioia del gol che avrebbe meritato.

Zamparo 5 Non pervenuto. Viene controllato alla perfezione dalla coppia Lucenti-Bakayoko che gli fa vedere pochissimi palloni. Un colpo di testa alto su calcio d'angolo è troppo poco per uno come lui.

All. Mauro Antonioli 5 Non sarà questione di modulo ma la sua Reggiana sbaglia per l'ennesima volta la partita che può valere una stagione. Toglie il frastornato Palmiero ancor prima dell'intervallo ma la sua squadra non cambia atteggiamento e il forcing degli ultimi minuti è troppo poco per poter ribaltare la situazione. È una questione solamente mentale o Pergolettese e Modena sono tecnicamente più forti di noi? Resta poco tempo per tornare nuovamente in carreggiata...


Vota il migliore granata in campo di Pergolettese-Reggio Audace

 

PERGOLETTESE: Stucchi 7; Fanti 6,5, Lucenti 6,5, Bakayoko 6,5, Villa 6; Muchetti 6,5 (Piras 6), Panatti 6,5, Cazzamalli 7; Franchi 6, Gullit 6 (Bortoluz 6), Morello 7,5 (Russo sv). Allenatore: Matteo Contini 7,5

Commenti

Reggio Audace-Fiorenzuola, la prevendita
La Reggiana gioca solo un tempo, a Crema festeggia la Pergolettese che vola a +7