Primo Piano

Belfasti: «Il Modena è forte, ma stavamo per servirgli la vittoria sul piatto d'argento...»

«Ci è andata bene. Sansovini? Un cliente decisamente scomodo»

Mauro Falduto
07.04.2019 20:00

Nazzareno Belfasti, terzino castellaranese cresciuto nel vivaio del Modena, oggi ha affrontato i canarini da titolare riuscendo a contrastare con efficacia l'esperto Sansovini anche se alla fine la Reggiana non è uscita dal campo con il risultato sperato.

È stato un derby a due facce?
«Nel primo tempo abbiamo sofferto poco e la prestazione è stata positiva. Nel secondo tempo invece siamo nettamente calati e il Modena è venuto fuori, svolgendo un'ottima prova. Nel complesso, direi che ci è andata bene».

Com'è andato il duello con un giocatore esperto come Sansovini?
«Ha giocato in categorie superiori, i numeri parlano per lui. Oggi è stato un cliente decisamente scomodo...».

Il Modena è la squadra più forte del campionato?

«È una squadra costruita per vincere, ma c'è da dire che le occasioni che hanno avuto loro sono nate da nostri errori e non da loro iniziative».

Commenti

Spanò: «Se abbiamo rischiato di perdere è solamente colpa nostra»
Narduzzo salva il record e la Regia: «Un punto guadagnato»