Primo Piano

Le pagelle di Reggio Audace-Modena: Narduzzo decisivo, bocciato il centrocampo

Positiva la coppia Spanò-Cigagna. Pastore ingenuo. Zamparo davanti lotta (da solo) ma non punge

Gianluca Ferrari
07.04.2019 18:30

Narduzzo 7 Nel primo tempo non deve compiere grandi interventi, ma nella ripresa è attento sul siluro dalla distanza di Sansovini e si supera nell'uno contro uno su Ferrario, tenendo fermo il risultato sullo 0-0.

Bran 6 Prestazione più che sufficiente, anche se spinge poco sulla corsia di destra. Ma Baldazzi non è cliente facile e il giovane terzino riesce a limitarlo alla grande.

Spanò 6,5 Se il capocannoniere del campionato ha una sola occasione in tutta la partita (arrivata peraltro da un'errore in disimpegno della Reggiana) vuol dire che la difesa ha lavorato bene. Il capitano regge l'urto dell'attacco gialloblu non commettendo praticamente errori. Tempestivo nel chiudere lo stesso Ferrario in area piccola ad inizio ripresa.

Cigagna 6 Prestazione tosta del centrale classe '99; mezzo punto da togliere per qualche sbavatura in più rispetto al compagno di reparto.

Belfasti 6 Mette la museruola a Sansovini, costringendolo sempre al tiro da fuori o a giocare spalle alla porta. Al pari di Bran, è più preoccupato alla fase difensiva che a quella offensiva e si vede poco in avanti. Peccato, perché oggi i suoi cross avrebbero fatto davvero comodo.

Staiti 5,5 La "Iena" torna nella partita più importante ma non mostra la sua solita verve e il solito dinamismo in mezzo al campo. Un tiro debole e centrale da fuori area tra le braccia di Piras è l'unico squillo della sua partita. Ma la forma non era certo delle migliori (dal 40' st Casanova sv).

Cavagna 5 Commette diversi errori in fase d'impostazione e, nella ripresa, regala clamorosamente il pallone a Ferrario, in costante pressing sul registra granata, che però fortunatamente si lascia ipnotizzare da Narduzzo. Frastornato, lascia spazio ad Alvitrez (dal 12' st Alvitrez 4,5 Senza giri di parole, la peggior prestazione da quando veste la maglia granata. Deve dare la scossa alla squadra, ma commette un errore dietro l'altro e rischia il rosso con un fallo brutto quanto inutile).

Osuji 5 Dopo tre minuti, si guadagna un'occasione che spreca malamente, poi perde diversi palloni sanguinosi non riuscendo a contrastare con la sua fisicità i centrocampisti di Boilini. Non è al top e si vede (dal 25' st Pastore 4 Entra e in 13 minuti si becca due ammonizioni che lasciano in inferiorità numerica i compagni).​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​

Cozzari 5,5 Gioca con la carica agonistica post-gol a Voghera ma dopo un primo tempo coraggioso, sparisce letteralmente nella ripresa (dal 25' st Ponsat 5,5 Difficile giudicare la sua prestazione, in una ripresa che la Reggiana ha giocato praticamente solo in difesa).​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​

Bardeggia 6 Lotta e sgomita su tutto il fronte d'attacco, non trovando mai l'occasione giusta per tirare verso la porta o servire i compagni. Ci mette corsa e impegno, non abbastanza per Antonioli che lo lascia negli spogliatoi a metà gara (dal 1' st Dammacco 5 Dispiace dirlo, ma qualcuno si è accorto della sua entrata in campo?).​​​​​​​

Zamparo 6 I compagni lo servono poco e male e lui prova in tutti i modi a rendersi utile, tenendo su qualche pallone e giocando di sponda per i compagni. Oggi, però, contro difensori esperti come Gozzi e Perna, era difficile anche per lui.

Mister Antonioli 5,5 Dopo il secondo derby della stagione, possiamo dirlo: il Modena è superiore a questa Reggiana e il campo lo ha dimostrato. Per l'ennesima volta, i granata mancano l'appuntamento con la vittoria in una sfida decisiva, anzi si devono tenere stretti un pareggio che vale oro. Tanti errori e pochissimi pericoli creati alla porta di Piras è quello che hanno prodotto oggi Spanò e compagni, che hanno giocato alla pari del Modena solamente i primi 20 minuti. I cambi, poi, non hanno cambiato l'inerzia della gara, anzi hanno peggiorato le cose: perchè Dammaco al posto di Bardeggia?


Vota il migliore granata in campo


​​​​​​​MODENA: Piras 6, Zanoni sv (Cortinovis 6), Gozzi 7 (Dierna sv), Perna 6,5, Bellini 6; Pettarin 6 (Loviso sv), Calamai 6, Rabiu 6,5; Baldazzi 6 (Montella 5,5) Sansovini 6, Ferrario 5 (Ferretti sv) All. Boilini 6,5.

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggio Audace-Modena 0-0
Granata pallido nel derby, la Reggiana strappa un punto d'oro al Modena