Mercato

Rebus Rocco, si continua a cercare un terzino

Dal 3 al 31 gennaio apre il mercato di riparazione delle squadre professionistiche, granata attenti su più fronti

Redazione TuttoReggiana
02.01.2019 21:00

Domani apre il mercato invernale delle squadre professionistiche, una sessione alla quale guarda con interesse la Reggiana poiché è ancora alla ricerca di un paio di tasselli per completare la rosa in vista del girone di ritorno.

L'obiettivo principale, mai nascosto dalla società granata, è quello di riportare in città Daniele Rocco e rinforzare la difesa con un laterale mancino 'under', possibilmente classe 2000. La pista che porta all'attaccante 20enne in forza all'Alessandria era molto calda nelle scorse settimane ma pare essersi raffreddata nelle ultime ore anche perché il ragazzo, smaltita una distorsione al collaterale, è stato utilizzato una ventina di minuti nel match di campionato perso dai grigi contro la Juventus Under 23 il 30 dicembre: il suo eventuale debutto in Serie D slitterebbe quindi a febbraio dato che il regolamento impone 30 giorni di stop agli ex professionisti prima di poter essere impiegati tra i dilettanti (sorte toccata anche a Ponsat e Zamparo in estate). «La Reggiana ha dimostrato il suo interessamento e se lo vuole si farà sentire» ha chiosato Cerri, ds dell'Alessandria, non più tardi di una settimana fa riferendosi alle insistenti voci di mercato riguardanti Rocco. Il CdA tra i soci della Reggio Audace, atteso in settimana, potrebbe dare a breve la svolta positiva a questa trattativa imbastita già da tempo.

Sul fronte degli arrivi Corsi e Lancetti continuano a monitorare il classe 2000 Mattia Pitzalis, giocatore del Cagliari in forza all'Olbia (Serie C) dove ha esordito in campionato lo scorso 12 dicembre. Quello del terzino sardo però non è l'unico profilo sul taccuino dell'entourage granata, così come non è da escludere che la società faccia un ulteriore sforzo in attacco per mettere a disposizione di mister Antonioli una formazione ancora più competitiva nel tentativo di completare la rimonta sul Modena.

Commenti

Granata di nuovo al lavoro, in tre rientrano in gruppo
Zamparo: «Il Modena è ancora nel mirino, spero di segnare tanti altri gol decisivi»