News

Via libera agli allenamenti dal 18 maggio, tra una settimana la decisione del Governo sulla ripresa delle partite

Reggiana pronta a tornare in campo la prossima settimana, ma il ministro Spadafora non si sbilancia sulla ripresa delle partite

Redazione TuttoReggiana
11.05.2020 22:00

Il Governo, con un comunicato congiunto diffuso dai ministri dello Sport e della Salute, ha dato il via libera alla ripresa degli allenamenti collettivi a partire da lunedì prossimo, 18 maggio.

"Il parere richiesto dal Governo sul protocollo presentato dalla FIGC è stato espresso dal Comitato Tecnico Scientifico - si legge - e conferma la linea della prudenza sinora seguita dai ministeri competenti. Le indicazioni del Comitato, che sono da considerarsi stringenti e vincolanti, saranno trasmesse alla Federazione per i doverosi adeguamenti del Protocollo in modo da consentire la ripresa in sicurezza degli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio". Dunque, in attesa che il protocollo venga adeguato, la Reggiana può proseguire nei preparativi che porteranno Spanò e compagni a riprendere le proprie attività lunedì o martedì prossimo, presumibilmente al campo di Cavazzoli, a porte chiuse. La misure previste dal protocollo saranno sotto la responabilità diretta dei medici sociali dei club. 

Bisogna invece portare ancora un po' di pazienza per quanto riguarda la ripresa delle partite: una decisione arriverà tra una settimana, ha fatto sapere in serata il ministro Spadafora al TG1, e sarà determinata dall'evoluzione della curva dei contagi. La Reggiana, come è noto, vuole giocarsi la Serie B sul campo quindi auspica una risposta affertmativa da parte del Governo. Nessuna novità infine sul Consiglio Federale, la cui convocazione non ha ancora una data precisa e dal quale dipenderà il destino della stagione granata.

Commenti

L'ad Carretti: «Noi siamo Audaci e non molliamo. Crediamo nei nostri princìpi»
Tosi: «La Reggiana è pronta a ripartire. Il merito sportivo si misura sul campo»