L'avversario

L'avversario - Imolese, due colpi di mercato per centrare la salvezza

La squadra di mister Atzori segna poco, per questo ha inserito due ex granata come Chinellato e Ferretti

Redazione TuttoReggiana
17.01.2020 21:30

Rinvigorita dal successo esterno di domenica scorsa sul campo dell'Arzignano, nelle ultime ore l'Imolese si è rilanciata anche sul mercato ingaggiando due attaccanti di esperienza per la Serie C. Mercoledì è stato ufficializzato il passaggio in rossoblù di Matteo Chinellato (dal Lecco, scambiato con il centrocampista ex Serie A Bolzoni), mentre è di oggi la notizia del trasferimento in prestito di Andrea Ferretti dalla Triestina.

Entrambi sono vecchie conoscenze granata: Chinellato, 28 anni, ha vestito la maglia della Reggiana nella stagione 2010/11, la sua prima da professionista, siglando un solo gol in 18 presenze, prima di vestire diverse maglie in Lega Pro totalizzando 189 presenze; Ferretti, invece, è notoriamente un cecchino contro la Reggiana (10 gol in 8 partite), ma con la Triestina non ha trovato la continuità che invece aveva avuto in passato quando giocava per la FeralpiSalò. Entrambi sono convocati per la sfida di sabato con la Reggiana. L'obiettivo dell'Imolese è di raggiungere la salvezza, dopo un girone di andata pieno di difficoltà: lo scorso anno la squadra rossoblù era stata la rivelazione del girone, con il terzo posto in classifica e eliminata solo in semifinale playoff, mentre attualmente occupa la quintultima posizione a soli due punti di vantaggio dal fondo. Il successo della scorsa domenica sul campo dell'Arzignano è stata la prima boccata d'ossigeno dopo quasi tre mesi di astinenza da vittorie e due sconfitte consecutive che hanno chiuso nel peggiore dei modi un 2019 comunque da incorniciare per il club rossoblù. Con solamente 14 reti messe a segno, l'attacco dell'Imolese è il secondo peggiore dell'intero raggruppamento: la Reggiana ha segnato più del doppio rispetto ai romagnoli (35).

«Rispetto alla gara di andata, abbiamo cambiato modulo e stiamo in campo in maniera differente quindi cercheremo di contrapporci con l’obiettivo di mettere loro in difficoltà, senza andare noi in difficoltà - ha sottolineato mister Gianluca Atzori, subentrato a Coppitelli a fine settembre - Non dimentichiamo che davanti abbiamo una squadra forte che punta alla Serie B e l’organico che hanno a disposizione è tale per centrare questo obiettivo».

Commenti

Andrea Costa protagonista su CANAL +
Alvini: «Ad Imola per fare il massimo ma non facciamoci ingannare dalla classifica»