Primo Piano

Spanò: «Con il Bari finale giusta. Ci stiamo preparando da un anno per questa partita»

«Giocare in casa anche senza pubblico sarà un vantaggio. I tifosi? Vogliamo regalare loro un'ultima gioia»

Redazione TuttoReggiana
22.07.2020 09:00

Alessandro Spanò al programma CSiamo Web di Raisport nei giorni scorsi ha avuto un primo confronto a distanza con il capitano biancorosso Di Cesare. Questa sera è attesa la replica, dal vivo.

«Credo che Reggiana-Bari sia la finale giusta per molte motivazioni - ha sottolineato il capitano granata - Entrambe vengono dallo stesso passato difficile ed hanno voglia di tornare in una categoria che meritano. Entrambe hanno voluto fortemente tornare in campo e concludere la stagione». In finale non potrà mancare la concentrazione: «Stiamo curando soprattutto la componente mentale perché è il fattore predominante in partite come questa».

Due parole sulla "rivelazione" Kargbo, uomo in più della Regia nelle prime due gare dei playoff: «Stiamo parlando di un ragazzo giovane ed umile. Si è sempre messo a disposizione del mister e dei compagni e può ancora migliorare molto. Sono sicuro che ci darà una grande mano in finale».

Giocare senza pubblico ma nello stadio di casa potrà essere un vantaggio: «Lo conosciamo bene, sappiamo quali sono le distanze. Lo sentiamo come casa nostra». Infine due parole per i tifosi granata: «Stiamo preparando questa partita da più di un anno, non solamente da pochi giorni. Regalare loro delle gioie dopo i dolori passati è stato bellissimo. Ora vogliamo regalargliene ancora una».

Commenti

Vivarini: «A Reggio daremo il massimo di noi stessi e giocheremo senza speculare»
Verso la finale: il pensiero musicale di mister Alvini e la carica di Lele Adani