Primo Piano

Le maglie del Centenario: ecco la divisa a strisce granata e blu, un richiamo al passato

La prima maglia si ispira agli albori della storia granata. Confermate la divisa bianca con la "V" tricolore e la terza maglia blu

Gianluca Ferrari
24.09.2019 22:30

Momento clou della serata dedicata ai 100 anni della Reggiana è stato senza dubbio la presentazione delle maglie da gara ufficiali 2019/20, disegnate e personalizzate dallo sponsor tecnico Macron proprio in occasione del Centenario.

Come già anticipato dai più curiosi, per questa stagione la prima maglia della Reggiana sarà a strisce granata e blu, i due colori storici della società di Reggio Emilia. Questa prima maglia si ispira alla stagione 1920/21. Era la prima stagione della neonata Reggiana Calcio e la società aveva deciso di puntare su un allenatore austriaco e un nuovo stadio per elevare il proprio livello agonistico ed uscire dall'ambito locale. Da lì a breve sarebbe arrivata la massima serie. Le similitudini con l'attuale momento storico della società granata sono numerose: la caduta, il ritorno al livello dilettantistico, la ripartenza dalle ceneri. Da qui la decisione di riproporre in chiave moderna l'antica maglia a strisce che sicuramente farà discutere ma non si può negara abbia il suo fascino.

La seconda divisa di gioco si ispira alle vicende della stagione 1958/59, l'era Del Grosso. Dalla quarta serie la Reggiana torna in serie B e sfiora la serie A. La divisa bianca con bandiera tricolore era un'assoluta novità per l'epoca, tanto che fu indetto persino un referendum per decidere se introdurla come nuova maglia ufficiale mandando in pensione il colore granata (che comunque vinse il referendum). Il 15 marzo di quell'anno, inoltre, si giocò Reggiana-Modena (1-0 per i granata grazie al gol di Costa), la stessa data in cui si disputerà nel 2020 il ritorno del derby del Secchia. Chissà che non sia d'auspicio... 

Già vista, invece, la terza maglia: interamente blu, come il secondo colore della divisa storica della società granata, utilizzata molte volte in passato come divisa di cortesia. La scelta è in onore del trionfo della stagione 1980/81 quando la Reggiana vinse il campionato di serie C. Anche qui, un possibile rimando alla stagione attuale...

 

Commenti

I risultati della 6ª giornata: Cesena k.o. a Padova, frena il Vicenza
Tanti auguri Regia! I tifosi e la città abbracciano la loro centenaria squadra di calcio