Primo Piano

Salernitana-Reggiana, il risultato è sub iudice

Il Giudice Sportivo si è preso ulteriore tempo per valutare la situazione

Redazione TuttoReggiana
03.11.2020 14:40

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione che si è tenuta oggi ha messo "sub iudice" il risultato di Salernitana-Reggiana, match che è stato oggetto d'interesse delle cronache nazionali e non solo per la mancata presenza in campo della squadra granata emiliana, falcidiata dal Covid-19 (ad oggi ancora 15 i positivi).

Ciò significa che il giudice ha deciso di prendersi dell'ulteriore tempo per valutare meglio la situazione. Non è chiaro quanto tempo trascorrerà prima che l'avv. Battaglia arrivi ad una conclusione: potrebbe volerci anche più di una settimana. La Reggiana infatti dovrebbe avere tre giorni di tempo per presentare le sue motivazioni e altrettanti giorni dovrebbero essere concessi alla Salernitana pre fornire le sue controdeduzioni. In caso di sconfitta a tavolino decretata dal Giudice Sportivo, la Reggiana potrà fare ricorso in prima istanza alla Corte Sportiva di Appello e poi eventualmente al Collegio di garanzia dello Sport, ultimo grado della giustizia sportiva.

Una situazione analoga a quella che vede coinvolte Reggiana e Salernitana si verificò ad ottobre quando il Giudice Sportivo mise sub iudice il risultato di Juventus-Napoli per poi decretare otto giorni dopo il k.o. per 3-0 degli azzurri con annessa penalizzazione di un punto in classifica. Il club partenopeo è ora in attesa della sentenza della Corte Sportiva di Appello in arrivo il 9 novembre.


QUI il comunicato completo della Lega di Serie B

Commenti

Reggiana, il numero dei tesserati positivi al Covid-19 resta in doppia cifra
Serie B, definiti gli orari dall'ottava alla decima giornata