Primo Piano

Le probabili formazioni di Spal-Reggiana

Ardemagni e Del Pinto verso il debutto, Rozzio e Rossi pronti a riformare la colonna portante della squadra

Redazione TuttoReggiana
17.01.2021 18:30

Domani sera alle ore 21 (diretta TV su DAZN, radiocronaca su RadioReggio), allo stadio "Paolo Mazza" di Ferrara va in scena il derby emiliano tra biancazzurri e granata, il primo in Serie B dopo 28 anni. La Reggiana vuole portare a casa almeno un punto che le permetterebbe di agganciare il Pescara al quartultimo posto, la Spal invece ha nel mirino il Monza al terzo posto.

QUI REGGIANA. L'infermeria si svuota e dal mercato arrivano forze fresche: mister Alvini può finalmente tornare a respirare dopo settimane di apnea. In difesa è atteso il rientro di capitan Rozzio al fianco di Gyamfi e Martinelli (Ajeti e Yao non al top, ma in panchina), sulle fasce Libutti a destra mentre a sinistra Kirwan e Zampano insidiano la maglia da titolare a Lunetta nell'ottica di un atteggiamento di squadra più guardingo. In mezzo al campo Rossi dovrebbe tornare dal primo minuto, affiancato probabilmente da Del Pinto, alternativa a Varone e Muratore. Ciò permetterebbe a Radrezza di avanzare di qualche metro il raggio d'azione alle spalle della coppia d'attacco. Lì davanti ci si aspetta il debutto di Ardemagni in coppia con Mazzocchi, considerata l'assenza per squalifica di Zamparo e le non ottimali condizioni di Kargbo; Cambiaghi è l'alternativa. Non sono stati convocati gli indisponibili Espeche e Costa oltre a Voltan, quest'ultimo destinato a lasciare presto la squadra per tornare in Lega Pro (destinazione Südtirol). 

QUI SPAL. Mister Marino deve fare a meno dell'infortunato Di Francesco e di Castro (in partenza). Sulla fascia destra ballottaggio tra Dickmann e Strefezza, in attacco il classe 2001 Seck potrebbe essere il partner di Paloschi anziché Floccari, rimasto in campo per 90 minuti giovedì in Coppa Italia.

TERNA ARBITRALE. Sarà Antonio Giua di Sassari ad arbitrare la sfida tra granata e biancazzurri; assistenti Ruggeri e Yoshikawa, quarto uomo Illuzzi. Il fischietto sardo ha diretto la Reggiana per ben quattro volte in Serie C: due i successi granata (2-1 a Livorno nel maggio 2017 ai quarti di finale playoff e 1-0 a Lumezzane nell'aprile del 2015) e altrettante le sconfitte (0-1 a Bassano nel 2016 e 0-3 casalingo col Venezia nel gennaio 2017).

 

I probabili schieramenti

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Ranieri; Dickmann, Missiroli, Esposito, Valoti, Sala; Paloschi, Floccari. A disposizione: Thiam, Minelli, Spaltro, Okoli, Murgia, Sernicola, Viviani, Strefezza, D'Alessandro, Seck, Brignola, Moro. Allenatore: Pasquale Marino.

REGGIANA (3-4-1-2): Cerofolini; Gyamfi, Rozzio, Martinelli; Libutti, Del Pinto, Rossi, Lunetta; Radrezza; Ardemagni, Mazzocchi. A disposizione: Venturi, Voltolini, Ajeti, Gatti, Yao, Zampano, Kirwan, Pezzella, Varone, Muratore, Cambiaghi, Kargbo. Allenatore: Massimiliano Alvini.

Commenti

Serie B, i risultati della 18ª giornata. Empoli a valanga sulla Salernitana, Cremonese corsara a Pescara
Spal, mister Marino: «Non dobbiamo sottovalutare la Reggiana»