Primo Piano

Genevier: «La società si è mossa bene sul mercato. Ora tocca a noi»

«Cattaneo e Vignali si sono integrati bene nel gruppo, possono fare la differenza»

Gianluca Ferrari
28.01.2018 11:00

A margine dell'amichevole disputata contro la formazione Primavera del Novara, capitan Gaël Genevier ha commentato lo stato di forma della squadra che sabato prossimo tornerà finalmente a disputare una gara che conta: «Veniamo da un periodo di riposo lungo e c'era bisogno di fare amichevoli - ha afferma il metronomo granata - Non ci era mai successo di fare una sosta così lunga e non vediamo l'ora di arrivare a sabato prossimo. Le partite vere sono un'altra cosa».

Come reagirete a questo lungo stop forzato?
«Questo è un bel punto interrogativo anche se veniamo da un periodo molto positivo. C'è stato un mese di tempo per allenarci, con il preparatore atletico nuovo abbiamo svolto un ottimo lavoro. I presupposti sono tutti positivi».

Come hai visto la Reggiana contro il Novara Primavera?
«Abbiamo giocato bene, come voleva il mister. È chiaro che si tratta sempre di amichevoli, vediamo la settimana prossima come andrà».

Anche se in una gara amichevole, Altinier ha segnato altri due gol importanti...
«Gli attaccanti vogliono fare gol sempre, anche in allenamento. L'importante oggi era mettere minuti sulle gambe e l'abbiamo fatto».

Adesso c'è maggior competizione tra di voi per guadagnare posto in squadra?
«Sì e deve sempre essere così. La competizione aiuta tutti a dare qualcosa in più, a spingere il livello verso l'alto. Penso che la società abbia fatto un ottimo lavoro sul mercato portando bravi ragazzi oltre che giocatori dalle buone qualità tecniche».

Conoscevi già Cattaneo e Vignali?
«Conoscevo solo Cattaneo come avversario. Ho trovato due ragazzi per bene, si stanno integrando ottimamente con il gruppo dimostrando entrambi di essere all'altezza della squadra».

Diamo uno sguardo al campionato: il Padova è davvero irraggiungibile?
«Non lo so, per il momento dobbiamo pensare partita dopo partita e se qualcuno sbaglia dobbiamo essere pronti ad approfittarne. Purtroppo non dipende solo da noi».

Il mercato ha aumentano l'entusiasmo del pubblico. I tifosi adesso si aspettano molto da voi...
«A parte la trasferta di Salò abbiamo chiuso il 2017 nel modo migliore riportando entusiasmo tra la gente. La società si è mossa bene sul mercato ed ora tocca a noi ripagare la fiducia di presidente e tifosi sul campo».

Commenti

Il mercato delle altre: doppio colpo Samb, Sarno al Padova subito decisivo
Piazza: «Siamo pronti per il "secondo tempo". Serie B? Sperom...»