Primo Piano

La trattativa non si sblocca, restano pochi giorni per trovare un accordo e presentare la fideiussione

Il presidente Gravina chiarisce cosa manca ai granata per essere iscritti

Redazione TuttoReggiana
05.07.2018 19:30

Alicia Piazza all'uscita dalla sede © TeleTricolore

Ieri pomeriggio la vicepresidente Alicia Piazza si è trattenuta un paio d'ore negli uffici di via Mogadiscio, prima di uscire dall'ingresso principale portando con sé  alcuni documenti. Pare infatti che tra martedì e mercoledì sia arrivata in sede una prima, concreta, proposta d'acquisto delle quote di maggioranza della Reggiana. Oggi la famiglia Piazza però dovrebbe essere partita per una vacanza di alcuni giorni in Puglia: dagli uffici granata non confermano né smentiscono questa indiscrezione.

Cosa succederà nelle prossime ore? Difficile dirlo, l'unica cosa certa è che di tempo a disposizione per salvare la società e la categoria ne è rimasto veramente poco. Il 12 luglio arriveranno i primi pronunciamenti della Covisoc che potrebbero già escludere il sodalizio granata dalla Serie C 2018/19. Da quanto trapela, la proprietà ha dato la sua disponibilità a saldare solamente gli stipendi arretrati ai giocatori, i quali sarebbero stati rassicurati da questo punto di vista, ma non la fideiussione da 350mila euro necessaria per completare la domanda d'iscrizione. Il nodo da sciogliere è proprio questo: la cordata formata dagli imprenditori reggiani, Romano e probabilmente anche alcuni imprenditori veneti al momento non pare intenzionata a pagare questa "tassa d'ingresso" così come a farsi completo carico della situazione debitoria del club.

Intanto in giornata è circolata da più parti la notizia secondo la quale alla Reggiana basterebbe presentare la sola fideiussione per ottenere il via libera dalla Covisoc. Per fare maggiore chiarezza la nostra redazione ha contattato direttamente il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, il quale ci ha confermato che le società di Serie C devono completare anche il pagamento di stipendi e contributi arretrati al fine di partecipare al prossimo campionato.

Commenti

Lettera degli ex dipendenti della Reggiana: «Trattati come lavoratori di "serie B" dal Comune»
Risolto il contratto con il ds Grammatica