Primo Piano

Corsi: «La distanza dal Modena non ci preoccupa. Mercato? Presto faremo una riunione»

«Zamparo, Cavagna e Ponsat le note positive, anche i giovani stanno facendo bene»

Redazione TuttoReggiana
23.10.2018 12:30

Il responsabile dell’area tecnica Tito Corsi, intervistato dalla Gazzetta di Reggio, fa il punto della situazione dopo la vittoria misura di domenica contro il Lentigione parlando anche di mercato. «Ho visto una buona partita dove abbiamo pensato di più a gestire il risultato anziché cercare il raddoppio - spiega Corsi - Lo schieramento scelto dal mister alla fine è stata la scelta giusta da fare».

Parlando dei singoli si sottolinea la prova di bomber Zamparo ma non solo: «È un attaccante giovane che può ambire ad altre categorie, speriamo con la maglia della Reggiana, ma hanno fatto bene anche Cavagna e Ponsat senza citari i soliti Spanò, Rozzio e Narduzzo. I giovani si stanno confermando, domenica poi siamo riusciti a lanciarne altri come Bardeggia e Cozzari. Luche? Se il mister vede qualcuno che si allena sottotono e non è utile alla casua allora fa bene a lasciarlo in tribuna». Il Modena continua a macinare punti in testa alla classifica, ma non preoccupa: «I punti che ci separano dai canarini sono proprio i due passi falsi delle prime due giornate. Un avvio a rilento era da preventivare, ci è voluto tempo per inserire tutti i giocatori».

Il mercato è sempre dietro l'angolo: «Il Livorno ha due giocatori che ci interessano ma non è semplice trattare. Sicuramente farebbe comodo un portiere classe 2000, ma i diciottenni sono i più difficili da reperire perché possono ancora giocare a livello di Primavera. Entro dicembre faremo una valutazione tecnica e di budget per decidere se intervenire o meno sulla rosa».

Commenti

Reggio Audace, il programma della settimana
Zamparo migliore in campo di Reggio Audace-Lentigione