Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggio Audace-Mezzolara

Previste sette novità rispetto a Carpenedolo: Spanò e Staiti verso la panchina

Redazione TuttoReggiana
13.11.2018 19:00


Tre partite in sette giorni: la Reggiana è chiamata ad un piccolo tour de force in questa parte iniziale di novembre. Dopo i 90 sofferti minuti contro la Calvina, mister Antonioli ha in serbo diverse novità di formazione da proporre domani sera (calcio d'inizio alle 18:30) contro il Mezzolara.

Nel 4-4-2 granata, in porta è previsto il rientro di Narduzzo (con mascherina) mentre in difesa Cigagna è pronto a concedere un turno di riposo a Spanò e non a Rozzio (domani capitano); sulla sinistra conferma per Belfasti, mentre a destra scocca l'ora di Cozzolino. Senza Staiti (in panchina) chiavi del centrocampo affidate a Cavagna, con Crema come possibile compagno di reparto; Osuji largo a sinistra, Bardeggia a destra. In avanti Zamparo dovrebbe essere affiancato da Boldrini (o in alternativa da Ponsat). Restano in infermeria gli acciaccati Broso e Bran, il cui rientro è atteso fra cinque giorni contro il Sasso Marconi, oltre a Grassi; Bonora si è invece aggregato alla Juniores per ritrovare la forma.

Tra le fila del Mezzolara assente Papaianni al centro della difesa (al suo posto il classe 2000 Ferrari). Il peso dell'attacco grava tutto sulle spalle dell'albanese Grazhdani, supportato da tre mezze punte.


I probabili schieramenti 

REGGIO AUDACE (4-4-2): Narduzzo; Cozzolino ('98), Cigagna ('99), Rozzio, Belfasti; Bardeggia ('00), Crema ('99), Cavagna, Osuji; Boldrini, Zamparo. A disposizione: Rossi, Spanò, Masini, Piccinini, Staiti, Cozzari, Pastore, Ponsat, Luche. Allenatore: Mauro Antonioli.

MEZZOLARA (4-2-3-1): Malagoli; Nicoli ('98), Dall’Osso, Ferrari ('00), Lo Russo; Bolelli ('98), Bertani ('99); Mezzetti, Sereni, Sala ('99); Grazhdani. A disposizione: Grandini, Chimangui, Bertetti, Ballandi, Di Berardino, Pelliconi, Mutti, Tomatis, Menarini. Allenatore: Romulo Togni.

Commenti

Antonioli: «Dobbiamo trasformare le critiche in applausi»
Sasso Marconi-Reggio Audace, oggi inizia la prevendita