Primo Piano

Tante emozioni ma solo un punto: la Reggiana impatta contro il Gubbio

17.04.2017 22:04

Una buona Reggiana non riesce a scardinare la difesa del Gubbio nel posticipo della 35ª giornata e chiude la contesa sull'1-1. Tutti i gol arrivano nel secondo tempo, i granata vanno in svantaggio alla mezz'ora e rispondono prima dell'intervallo con Rozzio.

Guidone parte titolare al posto dell'infortunato Marchi e in avvio impegna subito il portiere Volpe da distanza ravvicinata. Gli ospiti si propongono spesso e volentieri in attacco, Perilli (al rientro dopo quasi due mesi) risponde allo scatenato Ferretti in due occasioni, ma al 32' il numero uno granata si fa sorprendere da Rinaldi sugli sviluppi di un corner che di petto firma il vantaggio per il Gubbio.

La Reggiana reagisce e coglie la traversa con Genevier su calcio piazzato, poi rischia sull'azione dell'ex Zanchi prima di trovare il gol del pari allo scadere grazie all'astuzia di Rozzio che si avventa sul pallone calciato dall'angolo da Genevier.

Nella ripresa gli ospiti recriminano per un gol annullato a Ferri Marini (fuorigioco molto dubbio), poi è Trevisan a lamentarsi per un sospetta trattenuta ai suoi danni nell'area di rigore eugubina. I granata mantengono il possesso palla, ma non pungono e al 17' rischiano in contropiede quando Casiraghi centra in pieno la traversa.

Menichini decide di richiamare Riverola (a sorpresa in campo dal primo minuto) per lasciare posto a Sbaffo e, come a Teramo una settimana fa, l'ingresso del numero 5 vivacizza la manovra granata: Panizzi su azione personale sfiora l'eurogol con un pallonetto, Guidone di testa e Cesarini di sinistro non impensieriscono Volpe. Il rientro in campo di Maltese dopo oltre due mesi è una nota lieta, ma non cambia la situazione; il Gubbio si difende con ordine fino al novantesimo e conquista un punto che gli permette di accedere matematicamente ai playoff. Resta invariata la posizione in classifica della Reggiana, quinta, con la testa già proiettata alla complicatissima post season.


Gli highlights

Vota il migliore in campo!


Il tabellino

REGGIANA-GUBBIO 1-1
Marcatori: 32' pt Rinaldi, 45' pt Rozzio
REGGIANA (4-3-1-2): Perilli; Ghiringhelli, Rozzio, Trevisan, Panizzi; Bovo (33' st Maltese), Genevier, Riverola (20' st Sbaffo); Carlini; Cesarini, Guidone (47' st Rocco). A disp. Narduzzo, Spanò, Sabotic, Pedrelli, Contessa, Lombardo, Calvano, Sbaffo, Rocco. All. Menichini.
GUBBIO (3-5-2): Volpe; Marini, Rinaldi, Piccinni; Giacomarro (20' st Croce), Valagussa, Romano, Casiraghi, Zanchi; Ferretti, Ferri Marini (43' st Candellone). A disp. Zandrini, Stefanelli, Petti, Burzigotti, Kalombo, Marghi, Costantino, Bergamini, Conti, Lunetta. All. Magi.
Arbitro: Mei di Pesaro.
NOTE - Ammoniti: Giacomarro, Bovo. Angoli: 9-5. Recupero tempo: pt , st 3'. Spettatori: 6376.

 

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-Gubbio 1-1
Le pagelle di Reggiana-Gubbio