Primo Piano

Spanò: «C'è grande voglia di riscatto, nel 2019 ci faremo trovare pronti»

«La sosta arriva nel momento giusto per ricaricare le energie. Il discorso per il primo posto non è ancora chiuso...»

Redazione TuttoReggiana
29.12.2018 15:00

Il ritorno al gol di Spanò, 6 mesi dopo l'infortunio al ginocchio

Il capitano Alessandro Spanò traccia il bilancio di un 2018 che per i colori granata ha significato l'amaro epilogo di un avventura e l'inizio di un nuovo percorso tra i duri campi della quarta serie costellato da incidenti di percorso, come capitato solamente qualche giorno fa, che hanno lasciato il segno.

«Nel primo tempo con l'Adrense non eravamo gli stessi, ma nella ripresa si è visto il vero spirito della squadra - spiega il difensore classe '94 - La sosta arriva nel momento giusto per recuperare le forze ma non dobbiamo pensare di staccare la spina perché il campionato è ancora aperto».

A fine anno arriva il momento di fare un bilancio: qual è il ricordo più bello del 2018?
«Ricordo con piacere il giorno in cui sono tornato a Reggio per firmare il nuovo contratto e la doppietta segnata alla Pergolettese nella domenica del mio nuovo esordio dopo il lungo infortunio».

Il ricordo più brutto?
«Non è stato facile affrontare l'infortunio al ginocchio ma ogni calciatore deve sempre mettere in conto questa possibilità. Anche la mancata iscrizione della Reggiana alla Serie C è stata difficile da accettare soprattutto perché ha riguardato molto da vicino persone alle quali sono legato».

Il 2019 cosa riserverà alla Reggiana?
«I primi sei mesi sono serviti per consolidare il gruppo e la società: ora vogliamo chiudere nel migliore dei modi la stagione».

Il Modena è l'antagonista principale o bisogna iniziare a prendere sul serio anche la Pergolettese?
«Chi ci precede in classifica va sempre rispettato. La Pergolettese gioca bene a calcio ma è ancora presto per guardare alla classifica».

Domenica 6 gennaio si ricomincia contro il Crema...
«Abbiamo sempre dimostrato di scendere in campo puntando ai tre punti e non ci tireremo indietro anche contro il Crema: arriveremo pronti a quella partita».

Commenti

Regia Rewind 2018 - Parte III
Ultimo allenamento del 2018, infortunati vicini al recupero