Primo Piano

Altinier: «Il gol mi mancava, questa vittoria è dedicata ai nostri splendidi tifosi»

«Sono felicissimo per il gol ma nei momenti importanti anche gli attaccanti devono sacrificarsi per la squadra»

Francesco Villa
30.05.2018 23:35

© TuttoReggiana

Cristian Altinier contro la Robur Siena è tornato a segnare dopo un lungo periodo di digiuno: «Ho anticipato il difensore sul primo palo come è mio solito fare e con un po' di fortuna ho trovato il fondo della rete».

Dodicesima rete stagionale per il numero 9 granata che confessa di avere attraversato un periodo difficile: «Era più di un mese che non segnavo, mi mancava il gol. Sono stato fuori  per qualche partita e ho fatto fatica a trovare la porta nelle ultime uscite ma nel finale di stagione anche gli attaccanti come me devono solo pensare al bene della squadra, sacrificarsi e dedicarsi completamente alla squadra». Importante cornice di pubblico: «Quanta gente! È sempre bello segnare per questi tifosi e soprattutto quando sono così numerosi. Questa vittoria è per loro».

Partita complicata: «Il Siena giocano un ottimo calcio, spesso siamo stati costretti ad aspettarli nella nostra metà campo. La partita è stata molto equilibrata, siamo due squadri molto simili. Dopo lo svantaggio siamo stati bravissimi a riaprire subito la partita. Nel secondo tempo si sono allungati e noi abbiamo preso un po' più di coraggio». Condizione ritrovata: «Abbiamo avuto un finale di stagione complesso, tutti abbiamo pagato gli sforzi della stagione ma è fisiologico. Nonostante i numerosi infortuni, ci siamo ripresi dopo un momento di smarrimento. E ora siamo qui e ce la metteremo tutta». Gran gol di Manfrin: «È un giusto premio per la sua stagione, il suo impegno e la sua professionalità».


Vota il migliore granata in campo di Reggiana-Siena

Commenti

La Reggiana è viva e sa lottare, a Siena vietato abbassare la guardia
Gli highlights di Reggiana-Robur Siena