News

Addio a Dante Crippa, simbolo della migliore Reggiana degli anni 60

"Crippa Show" recitava lo striscione in suo onore al "Mirabello", dove ancora oggi è raffigurato il suo volto tra gli eroi granata

Redazione TuttoReggiana
27.02.2021 19:45

© storiadellareggiana.it

E' un giorno triste in casa granata: oggi si è spento all'eta di 83 anni Dante Crippa, indimenticata leggenda granata degli anni 60.

Nato nel 1937 a Ronco Briantino, Crippa chiuse la carriera da professionista con la Reggiana tra il 1966 e il 1970 collezionando oltre 100 presenze e una trentina di gol con la maglia granata. Prima di arrivare a Reggio ha vestito anche le maglie di Fanfulla, Brescia, Padova, Juventus e Spal. Il ricordo delle sue giocate di classe resterà per sempre nella memoria di chi ha avuto il piacere di vederlo in azione al "Mirabello" ma anche chi non ha potuto farlo per questioni anagrafiche potrà sempre scorgere il suo volto, raffigurato nel murales tra i gli eroi granata che si affacciano su via Matteotti (nella foto a fianco, è il primo da destra).

Commenti

Serie B, i risultati della 25ª giornata. Cremonese e Reggina calano il poker, Brescia fermato dall'Entella
Zanetti ci crede, per il Venezia la Serie A non è una chimera