Il trofeo della Coppa Italia di Serie C - foto Lega Pro
Serie C

Coppa Italia di Serie C, il nuovo regolamento

Sfide ad eliminazione diretta a partire dal primo turno, per il quale rimane il criterio della suddivisione geografica. La vincitrice del torneo accederà al primo turno della fase nazionale dei playoff

Redazione TuttoReggiana
22.07.2021 18:40

La Lega Pro ha definito e approvato il nuovo regolamento della Coppa Italia di Serie C 2021-2022, competizione che farà da antipasto al campionato e prenderà il via nel weekend di Ferragosto con il primo turno eliminatorio mentre la settimana successiva si giocherà il secondo turno eliminatorio.

Sono iscritte d’ufficio le società che risultano ammesse al Campionato Serie C 2021-2022. La squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C 2021-2022 acquisisce il titolo ad accedere al Primo Turno della Fase Play Off Nazionale del Campionato Serie C 2021-2022.

FORMULA DI SVOLGIMENTO. L’intera Competizione si articola su turni successivi ad eliminazione diretta: Primo e Secondo Turno Eliminatorio; Ottavi di Finale; Quarti di Finale; Semifinali; Finale.

Le società partecipanti entrano nella competizione in due momenti successivi:
- 56 società a partire dal Primo Turno Eliminatorio;
- 4 società a partire dal Secondo Turno Eliminatorio: Catanzaro, Padova, Sudtirol e Avellino.

Le 56 società ammesse al Primo Turno Eliminatorio sono divise in 4 gruppi predefiniti in base a criteri geografici (gruppo 1, 2, 3 e 4); in ogni gruppo sono inserite 14 società. Gli accoppiamenti tra le 14 società di ciascun gruppo sono stabiliti tramite sorteggio. Le 56 società sono inserite in un tabellone con posizionamento progressivo dal n.5 al n.60:
- Gruppo 1: dal n.5 al n.18; 
- Gruppo 2: dal n.19 al n.32;
- Gruppo 3: dal n.33 al n.46; 
- Gruppo 4: dal n.47 al n.60.

Il Primo Turno Eliminatorio si svolge in gara unica ad eliminazione diretta. In ogni gara, hanno diritto di giocare in casa le società a cui è stata attribuita, per sorteggio, la posizione di ingresso in tabellone contrassegnata dal numero più basso. Le 7 società vincitrici in ciascun gruppo sono ammesse al turno successivo (totale di 28 società).

Partecipano al Secondo Turno Eliminatorio 32 società:
- le 28 società vincitrici del Primo Turno Eliminatorio;
- le 4 società ammesse alla Coppa Italia 2021-2022 organizzata dalla LNP Serie A (Catanzaro, Padova, Sudtirol e Avellino). 

Le 32 società sono suddivise in 4 gruppi (gruppo A, B, C e D) di 8 società ciascuno cosi definiti:

Gruppo A 
- le 7 società del gruppo 1 vincitrici il Primo Turno Eliminatorio;
- una delle 4 società ammesse alla Coppa Italia 2021-2022 organizzata dalla LNP Serie A, individuata secondo criteri di vicinanza geografica, cui sarà assegnato il primo posto nel tabellone. 

Gruppo B 
- le 7 società del gruppo 2 vincenti il Primo Turno Eliminatorio;
- una delle 4 società ammesse alla Coppa Italia 2021-2022 organizzata dalla LNP Serie A, individuata secondo criteri di vicinanza geografica, cui sarà assegnato il secondo posto nel tabellone. 

Gruppo C 
- le 7 società del gruppo 3 vincenti il Primo Turno Eliminatorio;
- una delle 4 società ammesse alla Coppa Italia 2021-2022 organizzata dalla LNP Serie A, individuata secondo criteri di vicinanza geografica, cui sarà assegnato il terzo posto nel tabellone. 

Gruppo D 
- le 7 società del gruppo 4 vincenti il Primo Turno Eliminatorio;
- una delle 4 società ammesse alla Coppa Italia 2021-2022 organizzata dalla LNP Serie A, individuata secondo criteri di vicinanza geografica, cui sarà assegnato il quarto posto nel tabellone. 

Gli accoppiamenti tra le 8 società di ciascun gruppo sono stabiliti tramite sorteggio.
Il Secondo Turno Eliminatorio si svolge in gara unica ad eliminazione diretta. Le 4 società ammesse alla Coppa Italia 2021-2022 organizzata dalla LNP Serie A hanno diritto di giocare in casa la gara del Secondo Turno Eliminatorio; il diritto a disputare la gara in casa per le altre società di ogni gruppo viene attribuito tramite sorteggio. Le 4 società vincitrici in ciascuno gruppo sono ammesse al turno successivo (totale di 16 società). 

Gli accoppiamenti di ottavi di finale sono stabiliti tramite sorteggio e sono previste nuovamente sfide in gara unica ad eliminazione diretta. Le 8 società ammesse ai quarti di finale (gara unica ad eliminazione diretta) sono inserite in un tabellone che mediante sorteggio determina anche gli incroci di semifinale (andata e ritorno) e finale (andata e ritorno).

 

QUI è disponibile il regolamento completo della Coppa Italia di Serie C.

Commenti

REGIA 19/20 IL FILM, ecco il documentario dedicato alla stagione del Centenario granata
Reggiana, un anno dopo è ancora il 22 luglio: le emozioni indimenticabili di una notte granata