L'avversario

L'avversario - Fanfulla, una sorpresa ai playoff

Quasi certo l'accoppiamento al primo turno con la Reggio Audace. Mister Ciceri: «Ai playoff vogliamo dare il massimo»

Redazione TuttoReggiana
27.04.2019 10:00

L'esultanza di Brognoli, capitano e capocannoniere del Fanfulla © ASD Fanfulla

Domenica pomeriggio al "Città del Tricolore" arriva il Fanfulla, compagine lodigiana dalla storia ultracentenaria tornata in Serie D al termine della scorsa stagione con l'obiettivo, già ampiamente centrato, di consolidarsi in tale categoria.

L'originale nome del club viene dal guerriero cinquecentesco Fanfulla, simbolo della città di Lodi, e "Guerriero" è proprio il soprannome della squadra. Il gruppo allenato per il secondo anno consevutivo da Andrea Ciceri si trova al quarto posto in classifica (-7 dai granata) grazie ai 56 punti fin qui conquistati frutto di 16 vittorie, 8 pareggi e altrettante sconfitte. L'attacco è sicuramente il punto di forza dei bianconeri con 55 reti all'attivo (+4 rispetto alla Reggiana), ma la difesa ha concesso molto (45 gol subiti). Nel 4-3-3 dei lombardi spiccano certamente le 18 reti messe a segno dal 36enne capitano Brognoli, vero punto fermo del Fanfulla a centrocampo dove l'esperienza non maca con Rossi e Laribi. In porta gioca il 18enne Colnaghi, in difesa gli esperti Patrini (35 anni) e Luoni (30, ex AlbinoLeffe e Varese in Serie B) affiancano i giovani Diana e Premoli. In attacco 8 reti all'attivo per l'ex Monza Barzotti, 5 per il senegalese Fall e 4 per il 18enne Radaelli.

«A noi serve ancora almeno un pareggio per blindare il quarto posto e la partita sarà l'occasione per saggiare un terreno che probabilmente ci vedrà impegnati anche quindici giorni dopo ai playoff - ha sottolineato in settimana mister Ciceri alla Gazzetta di Reggio - Siamo una matricola risalita dopo una brutta retrocessione, l'obiettivo iniziale era viaggiare a debita distanza dalla zona play out invece siamo andati oltre le più rosee previsioni. Adesso ai playoff vogliamo dare il massimo».

I PRECEDENTI. Reggiana e Fanfulla hanno già incrociato il loro cammino per 23 volte a partire dagli anni '30: il bilancio è in parità con 9 successi a testa e 5 pareggi. L'ultima vittoria dei granata risale alla stagione '63/'64 in Serie C quando le doppiette di De Nardi e Mognon trascinarono la squadra di mister Cadè al successo con un rotondo 6-1. Lo scorso 16 dicembre il primo round in campionato terminò sull'1-1: in gol Spanò e Brognoli su rigore.

Commenti

AutoGepy e Mastertech match sponsor per le ultime due gare del campionato
Bran e Dammacco di nuovo in gruppo, Antonioli mette alla prova la baby difesa