Mercato

Contattati due ex, nel mirino un attaccante che Antonioli conosce bene

Rozzio e Napoli aspettano una chiamata e allontanano le critiche dei tifosi

Redazione TuttoReggiana
07.08.2018 23:30

Antonio Broso e Dario Venitucci

Ora che la Reggiana ha un allenatore in panchina e soprattutto un campionato al quale partecipare, il mercato può prendere ufficialmente il via. In mattinata l'entourage di Tito Corsi ha iniziato a contattare alcuni ex tra i quali Davide Narduzzo e Andrea Bovo: un semplice pourparler per sondare l'intenzione o meno dei giocatori a rivestire la maglia granata. L'intesa più facile da trovare è con il portiere classe '94, mentre Bovo difficilmente abbandonerà il mondo professionistico. Presto saranno presi contatti anche con alcuni giovani in forza l'anno scorso alla Berretti come Zaccariello e Galli.

C'è chi invece tramite i social fa sapere di essere ancora in attesa di una telefonata. «Sento il dovere di rispondere a chi mi scrive quotidianamente e a chi ci dà dei mercenari - scrive Paolo Rozzio su Instagram - Sto aspettando una chiamata da parte della nuova società. Non ho mai precluso la possibilità di rimanere e non ho mai illuso nessuno dicendo che resterò al 100%. Desidero fare una chiacchierata con loro perché lo devo alla città e ai tifosi. Io amo Reggio e i colori granata, anche se dovessi andare via questa cosa rimarrà indelebile». Aiman Napoli prende spunto dal messaggio lanciato dal compagno e rilancia: «Ho ricevuto una chiamata dal Modena che ho rifiutato categoricamente senza nemmeno discutere d'altro. Nonostante sia ancora a casa...».

La Reggio Audace FC però non guarda solamente al passato: oltre alla breve chiacchierata con il portiere Francabandiera, resta attiva la pista che porta a Pederzoli mentre in giornata il vicepresidente Romano ha avviato un sondaggio con il centravanti ex Ravenna Antonio Broso, già nel mirino del Cesena, richiesto espressamente da mister Antonioli poiché conosce bene la categoria (oltre 100 presenze in D, 7 reti in C nell'ultima stagione). Un altro profilo che interessa, e in questo caso si tratterebbe di un vero e proprio lusso per la quarta serie, è quello del centrocampista offensivo classe '87 Dario Venitucci, ex Santarcangelo, Livorno e Bassano, ora svincolato e reduce da una stagione con alcuni problemi fisici in Veneto.

Commenti

Serie C, partenza rinviata a settembre: cambia il mercato della Reggiana?
Marco Lancetti nuovo coordinatore tecnico