Settore Giovanile

Juniores, oggi l'ultimo appuntamento per centrare i playoff

A Calerno i granata sfidano l'Axys Zola alle ore 16, diretta TV su Teletricolore

Redazione TuttoReggiana
19.04.2019 12:00

Oggi pomeriggio la formazione Juniores si gioca nell’ultimo turno di campionato l’accesso alla prima fase dei Play Off Nazionali dove si incontreranno le migliori forze del Girone E. Cesena già in finale per il turno successivo e attende la vincente uscente dalla griglia del girone che potrebbe vedere in lotta anche i granata. Appuntamento alle ore 16 su Teletricolore (canale 10, 119 o 636 del digitale terrestre) oppure sul sito internet dell’emittente per la diretta streaming.

La formazione Juniores della Reggio Audace è stata allestita nel mese di agosto tra diverse difficoltà con tanti ragazzi che già avevano richieste da altre società, ma hanno voluto rimanere in granata. La società ha scelto di giocare sotto età schierando in campo i classe 2002 – 2001 investendo, quindi, sul futuro e facendo crescere i ragazzi al di là del porsi obiettivi di risultato. La rosa è stata migliorata grazie agli inserimenti avvenuti in dicembre di Dema, Mossini e Omorodion. Nota positiva, che ha allo stesso modo ha privato mister Bertacchi di alcuni giocatori di alto valore, è stata la messa a disposizione della prima squadra in modo quasi stabile di Palmiero e Piccinini, raggiunti nell’ultimo periodo da Sanat autore ieri di un gol in prima squadra. La stagione è iniziata con alcune piccole difficoltà d’amalgama dovute a una squadra assemblata in poco tempo, ma grande merito va a mister Bertacchi e al suo staff tecnico che in poco tempo tempo sono riusciti a trovare la quadra. Il girone d’andata ha visto i granata assoluti protagonisti raggiungendo il secondo posto occupato per diverse giornate. Momento più alto la vittoria esterna a Santarcangelo che da grande consapevolezza all’organico; gruppo che, nella prima metà di campionato, non è riuscito a raccogliere tutto quello che ha seminato. La seconda parte di stagione è iniziata negativamente da un punto di vista dei risultati con tre sconfitte consecutive dopo la pausa di metà campionato che avevano dato l'impressione di compromettere le possibilità di qualificazione alla seconda fase. L’orgoglio del gruppo di Bertacchi e le sue qualità non sono rimaste celate troppo a lungo: grazie a 9 risultati utili consecutivi ottenuti da fine gennaio a metà aprile i granata sono tornati a proiettarsi tra le prime posizioni della graduatoria. Anche al ritorno l’incontro con il Santarcangelo è fondamentale: la Reggio Audace, sotto nel risultato per 0-1, a pochi minuti dalla fine è riuscita nell’impresa di ribaltare le sorti del match con 2 reti segnate entrambe attorno al 90’ da Sanat e Ziveri.

La classifica: Modena 64; Cesena 56; Santarcangelo 49; Reggio Audace 46; Axys Zola 43; Forlì 41; Mezzolara 39 (-5); Fiorenzuola 37; Vigor Carpaneto 36; Lentigione 32; Sasso Marconi 28; Sammaurese 27; Classe 24; Savignanese 21;  San Marino 9.

Commenti

I risultati della 32ª giornata. Pergolettese k.o., il Modena vede la vetta
Gli highlights di Reggio Audace-Ciliverghe 2-2