News

Revocata la concessione del Mirabello alla Reggiana dei Piazza

«Sentivamo il bisogno di riportalo a nuova vita» affermava Mike Piazza appena cinque mesi fa

Redazione TuttoReggiana
30.07.2018 20:30

Il Comune nella giornata odierna tramite la Fondazione per lo Sport ha revocato la gestione dello stadio Mirabello concessa la primavera scorsa all'ATI (associazione temporanea d'impresa) costituita tra la Reggiana dei coniugi Piazza e la Boxe Tricolore di Olmedo.

Ora l'utilizzo dello storico impianto di via Matteotti dovrebbe essere affidato a Gisport srl, società che ha già in gestione le piscine di via Melato e che si era classificata alle spalle dei granata nel bando indetto da Piazza Prampolini lo scorso inverno. Nelle intenzioni dei Piazza e di Olmedo, il Mirabello sarebbe dovuto diventare un nuovo punto di aggregazione per i tifosi della Reggiana e per tutta la città, con la creazione di una sorta di pub, di un museo ospitante i cimeli storici del club e l'ammodernamento della sala conferenze.

Commenti

Virtus Libertas e Calerno Calcio tendono una mano alla futura Reggiana
Il gruppo di Oliva fa un passo indietro: «Non è stato possibile incontrare i reggiani»