Primo Piano

Spanò: «La nostra è una crescita mentale e tecnica»

«Crediamo nei nostri mezzi, nel gruppo c'è serenità e condivisione. L'infortunio? Ogni giorno miglioro»

Gianluca Ferrari
17.12.2019 01:20

Da capitano, Alessandro Spanò ha come sempre dato un grande contributo alla squadra che è riuscita a mantenere la porta inviolata nonostante la pericolosità offensiva del Padova.

Avete ottenuto l'ennesimo successo contro una big del campionato...
«La cosa bella è che per noi questo sta diventando la normalità, indipendentemente dalla squadra che abbiamo di fronte. Scendiamo in campo con la nostra idea di gioco, gestiamo meglio i momenti diffiicli della gara, l'intensità. La nostra è una crescita mentale oltre che tecnica».

Come descriveresti la Reggiana di oggi?
«È una Reggiana che crede fortemente nei propri mezzi, ha ambizione, non si risparmia mai. È un piacere giocare con questi ragazzi, nel gruppo c'è una serenità e una condivisione che si trovano raramente».

Possiamo dire che il tuo infortunio è alle spalle?
«Ci voleva un po' di tempo, ora sto bene. Ogni giorno miglioro, non sono ancora al 100% ma sono contento di come sta procedendo il recupero».


Vota il migliore granata in campo di Reggiana-Padova

Commenti

Reggiana Femminile, il poker alla Polisportiva Aurora vale il titolo di Campione d'Inverno
Alvini: «Vittoria meritata, ma possiamo migliorare ancora»