Primo Piano

Pordenone-Reggiana, le probabili formazioni

Rientrano Altinier e Genevier. Possibile utilizzo del 4-3-1-2

Gian Marco Regnani
24.03.2018 19:00

Diversi dubbi di formazione per la Reggiana che domani scenderà sul terreno di gioco del "Bottecchia" di Pordenone, come non hanno nascosto La Rosa e Tedeschi oggi in conferenza stampa. 

Dopo le panchine delle ultime giornate, il "Duca" Altinier dovrebbe essere pronto a partire in avanti dal 1', affiancato da Cattaneo e da uno tra Cianci e Rocco. Genevier riprenderà regolarmente il suo posto in cabina di regìa, affiancato da Bovo e Carlini. Confermato il blocco difensivo che possiamo definire titolare, con Facchin tra i pali e la linea a quattro composta da Ghiringhelli, Spanò (rientrante), Crocchianti e Panizzi. Attenzione, però, perchè lo staff granata sta valutando di accantonare il classico 4-3-3 e optare per un 4-3-1-2 con Cattaneo dietro alle due punte, in questo caso Cianci e Altinier. Cesarini è recuperato ma partirà dalla panchina ed andrà gestito, così come Rozzio. Indisponibili Bobb (ancora in nazionale nazionale), il convalescente Aiman Napoli e Riverola (squalificato per un turno).

Nel Pordenone, mister Rossitto ha l'intera rosa a disposizione e dovrebbe riproporre un più solido 4-4-2 con Nocciolini e Zammarini esterni di centrocampo e tandem d'attacco che sarà formato da Gerardi e Berrettoni.

 

I probabili schieramenti

PORDENONE (4-4-2): 12 Mazzini; 2 Formiconi, 4 Stefani, 26 Bassoli, 3 De Agostini; 7 Nocciolini, 8 Burrai, 21 Misuraca, 33 Zammarini; 9 Gerardi, 10 Berrettoni. A disposizione: 1 Perilli, 22 Meneghetti, 23 Nunzella, 15 Visentin, 6 Parodi, 31 Caccetta, 18 Lovisa, 20 Silvestro, 5 Bombagi, 17 Ciurria, 11 Cicerelli, 27 Magnaghi. Allenatore: Fabio Rossitto

REGGIANA (4-3-3): 1 Facchin; 24 Ghiringhelli, 6 Spanò, 16 Crocchianti, 23 Panizzi; 8 Bovo, 7 Genevier, 29 Carlini; 30 Cattaneo, 11 Altinier, 9 Cianci. A disposizione: 12 Viola, 22 Narduzzo, 27 Manfrin, 15 Rozzio, 13 Bastrini, 4 Zaccariello, 2 Vignali, 19 Lombardo, 10 Cesarini, 18 Rocco, 17 Rosso. Allenatore: Sergio Eberini.

 

Commenti

Mestre a tutto attacco per continuare a sognare i play off
Cori, fumogeni e tanta partecipazione: il corteo dei tifosi granata è un successo