Primo Piano

Voltolini, unico superstite tra i pali: «Orgoglioso di indossare la maglia numero uno»

L'estremo difensore classe '96 debutterà nella prima gara ufficiale domani a Crema: «Narduzzo è forte, quando tornerà ci giocheremo la maglia da titolare»

Redazione TuttoReggiana
10.08.2019 18:00

Dopo l'ottima prestazione contro il Genoa, il reggiano doc Matteo Voltolini domani difenderà la porta granata anche allo stadio "Voltini" di Crema contro la Pergolettese viste le assenze di Venturi e Narduzzo.

«Non siamo molto fortunati noi portieri, anche io non sono al 100% - confessa il poritere 23enne ex Pisa - Arrivo da tre mesi di stop per un infortunio al tallone, lo stesso problema avuto di Rozzio, quindi sto stringendo i denti tutti i giorni per allenarmi assieme alla squadra. Presto il dolore passerà».

Sei pronto a indossare la maglia numero uno?
«Sì. Narduzzo in allenamento mi ha fatto un'ottima impressione: non sarà facile contedergli il posto durante la stagione».

Il battesimo in città al Mirabello com'è andato?
«Avevo giocato per due anni in quello stadio con la Berretti, è stato bello tornare davanti a tutto quel pubblico. Sono contento della mia prestazione, ora però si inizia a fare sul serio».

Commenti

Fausto Rossi: «Il Genoa un buon banco di prova. Siamo pronti a fare sul serio con la Pergolettese»
Alvini alla vigilia del debutto in coppa: «A Crema non sarà semplice, dobbiamo restare concentrati su noi stessi»