Primo Piano

Cianci, doppietta da bomber di razza: «Sono contento di essere rimasto»

«Panizzi e Ghiringhelli crossano come due brasiliani, da Altinier devo solo prendere appunti»

Andrea Iori
18.03.2018 21:00

Il mattatore del match, Pietro Cianci, ha il sorriso stampato sulla bocca quando si presenta ai microfoni dei cronisti dopo la doppietta personale che ha steso il Gubbio.

«Venerdì Ghiringhelli e Panizzi mettevamo palloni stupendi in allenamento, così mister Tedeschi lì ha soprannominai Ghiringhellinho e Panizzinho, come due terzini brasiliani dai piedi buoni. E anche oggi è stato così, ho sfruttato al meglio i loro cross», ha commentato divertito il n.9 granata. «Mi sono fatto trovare pronto, è quello che deve fare chiunque quando viene chiamato in causa - ha aggiunto il centravanti barese - Ho la fortuna di potermi allenare con Altinier, da lui c’è solo da imparare. Sono contento di essere rimasto a gennaio, volevo andare a giocare, ma mi hanno convinto a rimanere».

Su Instagram sono arrivati subito i complimenti della vicepresidente Alicia Piazza (foto in basso).


Vota il migliore granata in campo di Reggiana-Gubbio

 

We love you. Thank you. You are a warrior! Daicandom! #forzareggiana

Un post condiviso da Alicia Piazza (@aliciapiazza1) in data:

Commenti

Mestre a tutto attacco per continuare a sognare i play off
Spanò: «Con Marchi duello corretto. Il rinnovo? Stiamo discutendo, la mia priorità resta la Reggiana»