Primo Piano

Cianci rilancia la Reggiana, 1-0 al Pordenone

Tommaso Casotti
08.11.2017 16:30

Un gol di Cianci nel secondo tempo regala alla Reggiana la vittoria di misura sul Pordenone dell'ex allenatore granata Leonardo Colucci. I granata bissano il successo di venerdì con il Fano e si risollevano in classifica, approfittando della crisi dei neroverdi, al vertice della classifica del girone B ma a secco di vittorie da un mese. 

Dopo cinque minuti Cesarini lanciato in profondità da Carlini viene fermato in angolo, poi il match si addormenta fino al 27' quando lo spagnolo Sainz-Maza per poco non sorprende Narduzzo e scheggia il palo su un cross innocuo dalla fascia sinistra. La Reggiana è lenta a manovrare, ma anche il Pordenone non crea pericoli, in formazione rimaneggiata e costretto a rinunciare nel prepartita anche al grande ex Mirko Stefani. Sul finire del primo tempo il potente tiro di Ghiringhelli è deviato dalla retroguardia neroverde, in avvio di ripresa Bovo dai venti metri impegna l'ex Perilli ad una grande parata.

Mister Eberini cerca di dare una svolta ai granata, lancia in campo Napoli per uno spento Cesarini e la Reggiana accelera fino a trovare il gol: al 18' Panizzi si invola sulla sinistra e serve a centro area Cianci che di testa in torsione infila Perilli per l'1-0. Un minuto dopo Napoli spreca l'immediato raddoppio sul lancio millimetrico di Genevier, la Reggiana è trasformata rispetto alla prima frazione e sfiora ancora il gol con il destro di Bovo che finisce di un soffio a lato. Nel finale il Pordenone cerca disperatamente il pareggio, ma i granata si difendono con ordine e aggiungono alla classifica tre punti d'oro.

Vota il migliore in campo nel sondaggio

Il tabellino

REGGIANA-PORDENONE 1-0
Marcatori: st 18' Cianci.
REGGIANA (4-3-3): Narduzzo; Lombardo (12' st Spanò), Crocchianti, Panizzi, Ghiringhelli; Riverola (33' st Bobb), Genevier, Bovo; Carlini (24' st Rocco), Cianci (24' st Altinier), Cesarini (12' st Napoli). A disp. Viola, De Santis, Bastrini, Zaccariello, Bobb. All. Eberini.
PORDENONE (3-4-2-1): Perilli; Parodi, Bassoli, De Agostini; Pellegrini, Lulli, Danza, Nunzella; Sainz-Maza (15' st Martignago), Ciurria (36' st Formiconi); Raffini (15' st Magnaghi). A disp. Meneghetti, Visentin, Peresutti, Buratto. All. Colucci.
Arbitro: Maggioni di Lecco.
NOTE - Ammoniti: Bovo, Riverola, Napoli, Martignago. Angoli: 4-11. Recupero tempo: pt 2', st 5'. Spettatori paganti 693, quota abbonati 4120.

 

(foto © AC Reggiana 1919)

Commenti

I risultati e la classifica della 13ª giornata
Le pagelle di Reggiana-Pordenone