Primo Piano

Romano: «Nel CdA abbiamo esaminato le voci del budget, ora può iniziare il mercato»

«Costruiremo una squadra con elementi di categoria superiore. Coppa Italia il 19? Dubito che vi prenderemo parte»

Redazione TuttoReggiana
07.08.2018 20:30


«Quella di oggi è stata una giornata positiva - spiega il vicepresidente granata Marco Arturo RomanoAbbiamo chiuso con mister Antonioli, incontrando anche il viceallenatore Piccoli e il preparatore atletico Cosmi. Il consiglio di amministrazione di ieri sera invece è servito per analizzare le singole voci del budget che sarà di circa 1.6 milioni, necessari per affrontare la stagione».

Ci sono novità per quanto riguarda la sede e i campi di allenamento?
«Questa mattina siamo andati a parlare con la Curia per cercare di capire se è possibile ottenere un comodato d'uso per affittare i campi dell'area di via Agosti. Stiamo trattando e dovremmo giungere ad un accordo, anche perché da lunedì dobbiamo iniziare a lavorare sul rettangolo verde. Probabilmente partiremo in una sistemazione provvisoria in modo da visionare subito i giocatori contattati per allestire assieme al mister una squadra all'altezza della situazione».

Mauro Antonioli da chi è stato scelto?
«Il suo nome è stato proposto la prima volta da Sisto Fontantili: il profilo è stato apprezzato da tutti i membri del Consiglio d'Amministrazione, visto che conosce bene la categoria ed ha vinto un campionato due anni fa con il Ravenna. Antonioli ha scelto la Reggiana perché è interessato al progetto, altrimenti avrebbe firmato per altre squadre di Lega Pro con le quali aveva già raggiunto intese verbali. Condividerà assieme a noi questa sfida».

Nell'area tecnica ci sarà il ritorno di Marco Lancetti al fianco di Corsi?
«Sì, confermo che ci sarà anche lui a darci una mano. Capuzzo invece continuerà a fornirci solo dei suggerimenti e dei giocatori interessanti da visionare che prenderemo in considerazione, non avrà un ruolo diretto».

Finalmente può iniziare il mercato...
«Abbiamo contattato diversi ex granata, serviva il via libera del mister per iniziare le telefonate. Stiamo sondando anche altri giocatori importanti di categoria superiore: mettiamo sul piatto la condivisione del progetto 'Reggiana', amibizoso e di medio-lungo termine. Vogliamo costruire un'ossatura importante di giocatori esperti per poi contornarla con giovani validi che possono dare valore alla squadra».

Il debutto in Coppa Italia è fissato per domenica 19 agosto...
«Non credo proprio che parteciperemo a questa competizione: assieme al mister abbiamo convenuto che sarebbe un inutile rischio e incorreremmo in delle brutte figure. Vogliamo invece concentrarci sul lavoro tecnico per costruire una squadra pronta a partire il 2 settembre quando giocheremo fuori casa visto che lo stadio sarà occupato dal Sassuolo (match contro il Genoa, ndr)».

Commenti

Slitta la firma di mister Antonioli, Rozzio si allontana da Reggio
UFFICIALE - Reggio Audace FC iscritta in Serie D, Mauro Antonioli nuovo allenatore