L'avversario

L'avversario - Bassano, per il quarto anno consecutivo ai playoff

I giallorossi non hanno mai perso a Reggio Emilia

Tommaso Casotti
13.05.2018 15:30

L'ottavo posto in campionato del Bassano è frutto di una stagione altalenante. Dopo sette giornate i giallorossi hanno assaporato la vetta della classifica prima di precipitare fuori dalla zona playoff con dieci turni senza vittorie; l'avvicendamento in panchina, con l'esonero di Magi e l'arrivo di Colella, ha dato un nuovo scossone alla stagione del Bassano e nove risultati utili consecutivi hanno permesso alla compagine veneta di qualificarsi ai playoff per il quarto anno consecutivo.

La formazione è giovane, l'età media resta sotto i 25 anni, basti pensare che i più anziani sono i centrocampisti 31enni Botta, Salvi e Venitucci. La difesa è risultata la terza migliore del girone B (dopo Padova e Südtirol) con 30 reti subìte in 34 partite, guidata dall'affiatata coppia di centrali Bizzotto-Pasini. Sulla fascia destra è stata positiva la stagione dell'ex granata Cristian Andreoni, tornato a giocare dopo lo stop per doping. A centrocampo brilla il classe '96 Federico Proia (di proprietà dello Spezia), protagonista con 6 gol all'attivo, mentre l'ex Cittadella Minesso è il migliore marcatore stagionale (8 reti), raggiunto appena pochi giorni fa dal senegalese Abou Diop, autore della doppietta che ha steso il Renate nel primo turno. In attacco è stato discontinuo l'apporto di Michael Fabbro, 3 gol e 22 anni appena compiuti, già ingaggiato dal Chievo per la prossima stagione.

PRECEDENTI. Il Bassano ai playoff porta brutti ricordi alla Reggiana: nel 2015 la splendida cavalcata dei granata di mister Colombo terminò in semifinale al "Rino Mercante" solo dopo i calci di rigore. In generale, i giallorossi hanno lo storico a favore: su 12 incontri, sono 4 le vittorie venete, 7 i pareggi (l'ultimo, 0-0, risale ad un mese fa), con il tabù della vittoria granata spezzato solo in questa stagione, grazie al gol di Riverola su punizione che consegnò i tre punti alla Reggiana lo scorso novembre.

(foto Stefano Polvara - © Bassano Virtus 55 Soccer Team)

Commenti

Reggiana-stadio, passi avanti in Comune
Reggiana-Bassano, si gioca martedì alle ore 20.30