Primo Piano

Antonioli: «È mancata la lucidità sotto porta. Dispiaciuto per i fischi a metà gara»

«Dimissioni? La squadra mi segue e la società mi è sempre stata vicina»

Gian Marco Regnani
03.02.2019 17:30

«Tutti volevamo vincere ma ai ragazzi non posso rimproverare nulla sul piano dell'impegno". Con queste parole, Mauro Antonioli commenta a caldo il pari a reti bianche della sua Reggiana contro il Fiorenzuola. "Purtroppo non abbiamo concretizzato le occasioni che abbiamo creato. Loro si sono chiusi bene, sono una squadra abile nel ripartire, noi abbiamo fatto fatica nell'ultimo passaggio e siamo mancati in fase di finalizzazione", ha sottolineato il tecnico granata.

Mister, come mai Ponsat ha iniziato in panchina?
«Ponsat non stava benissimo, ha avuto la febbre. Non avendo attaccanti d'esperienza ho preferito tenerlo per gli ultimi minuti se la partita non si fosse sbloccata. Non stiamo vivendo il nostro momento migliore, abbiamo qualche giocatore stanco che sta tirando la carretta da diverso tempo».

Si riferisce a Zamparo?
«Quando sei stanco magari manca la lucidità sotto porta. Con Broso fuori per infortunio, abbiamo anche poche alternative in avanti adesso. E' vero che una partita come questa la devi comunque portare a casa, soprattutto quando crei così tanto lì davanti».

Da cosa bisogna ripartire adesso?
«Dovremmo avere la capacità di vincere partite come queste, con squadre che si chiudono e ripartono. Oggi ci hanno dato dentro tutti e devo fare solo i complimenti ai miei ragazzi. Mi dispiace per i fischi a metà gara, perchè iniziare già a contestare alla fine del primo tempo quando la partita è ancora in bilico non è bello, ci sono ragazzi giovani e i fischi di certo non li aiutano».

Si senti in discussione dopo questo pareggio?
«Ho sempre sentito la società vicina, e la devo ringraziare. Poi anche loro devono fare le loro scelte. Ripeto sono dispiaciuto per i fischi a metà gara, poi alla fine è giusto che il pubblico esprimi il proprio dissenso se non è soddisfatto della prestazione della squadra».

Ha pensato alle dimissioni?
«No, la squadra mi segue non vedo perché dovrei farlo».


 

Vota il migliore granata in campo di Reggio Audace-Fiorenzuola

Commenti

Le pagelle di Reggio Audace-Fiorenzuola
La Reggiana sbatte contro il Fiorenzuola ed esce tra i fischi