Primo Piano

Tanti auguri Regia! I tifosi e la città abbracciano la loro centenaria squadra di calcio

Un lungo corteo granata ha aperto la serata dedicata ai primi 100 anni dell'AC Reggiana 1919

Gianluca Ferrari
25.09.2019 08:30

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da TuttoReggiana (@tuttoreggiana) in data:

25 settembre 1919 - 25 settembre 2019. La Reggiana compie i suoi primi 100 anni di vita e ha voluto festeggiare ieri sera per le vie della città raccogliendo l'abbraccio di tutti i tifosi e appassionati di calcio che ne hanno seguito le vicende nella sua ormai centenaria storia.

Sul palco allestito in Piazza Prampolini, squadra e società hanno sfilato davanti a più di 1500 tifosi che si sono riuniti in Piazza della Vittoria per poi raggiungere con un lungo corteo il palco allestito di fianco al Duomo per celebrare il compleanno più atteso della storia granata. La serata, presentata dalla reggiana doc Valentina Battistini, è stata l'occasione per vedere dal vivo le nuove divise ufficiali dell'anno del Centenario e per rivivere i momenti più belli della storia della Reggiana, attraverso ricordi e contributi video registrati dai protagonisti più amati (Alessi, Silenzi, Pippo Marchioro, Ancelotti e Futre i più applauditi dal pubblico). A pochi passi dall'ingresso della farmacia che si affaccia sulla piazza il presidente Quintavalli e il sindaco Luca Vecchi hanno scoperto una targa in ricordo del luogo in cui un secolo fa fu fondata l'AC Reggiana.

Atmosfera e carica a mille anche per allenatore e giocatori, concentrati sull'importante sfida di questa sera contro il Carpi. Incitato dal coro «Portaci a Parma, Alvini portaci a Parma» il tecnico granata Max Alvini ha voluto ringraziare tutti i tifosi presenti alla festa: «Essere nella città dov'è stato esposto per la prima volta il Tricolore è motivo di enorme soddisfazione per me. Ringrazio la società e il direttore sportivo perchè mi hanno permesso di vivere questa emozione così grande. Le responsabilità che abbiamo sono belle e non ci fanno paura, noi metteremo il massimo impegno perchè questa città se lo merita». «Se tre mesi fa mi avessero detto di trovarmi qua oggi, con questo pubblico, questa atmosfera e con questa classifica, non ci avrei mai creduto - ha commentato il ds Doriano Tosi, che si è lasciato persino andare ad un perentorio «Parma stiamo arrivando!». Ha preso la parola anche il capitano Alessandro Spanò: «Per me è uno spettacolo vedere tutti questi tifosi. Questa non è la festa di una squadra, ma di un'intera città».

In rappresentanza delle istituzioni cittadine è intervenuta l’Assessore Raffaella Curioni che ha preceduto le parole, preziose e quanto mai gradite giunte tramite videomessaggio, del Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina. Presente in Piazza Prampolini insieme al Direttore Generale della Federazione Italiana Giuoco Calcio Marco Brunelli, il Segretario Generale della Lega Pro Emanuele Paolucci ha omaggiato la Società con il suo saluto. Al Club granata è stato recapitato anche il messaggio d’auguri del Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. Nel progetto della Società, di fronte al pubblico di Reggio Emilia, è stata rinnovata e consolidata l’attenzione alle fragilità che tramite lo sviluppo delle attività legate a Quarta Categoria si prefissa di offrire a ragazzi con disabilità cognitivo-relazionali la possibilità di divertirsi con il gioco del Calcio. A testimonianza l’intervento di Valerio Maramotti, Presidente della Cooperativa di solidarietà sociale L’Ovile partner di Reggiana. Giacomo Giovannelli invece ha ripercorso la storia della Reggiana dai primi del 900 spiegando nel dettaglio l'origine delle maglie che vestiranno Spanò e compagni nella stagione del Centenario.

Ultima parte della serata dedicata al divertimento e alla musica, grazie alla presenza del DJ reggiano Nicola Schenetti e ai protagonisti della Community Social “Che Fatica La Vita Da Bomber”, in attesa del brindisi di mezzanotte che ha radunato sul palco le autorità, gli ospiti della serata, i Soci del Club e tutti i protagonisti del mondo Granata.

Commenti

I risultati della 6ª giornata: Cesena k.o. a Padova, frena il Vicenza
Rivivi il LIVE di Reggiana-Carpi 2-0