Primo Piano

Narduzzo: «Una partita perfetta, ma è presto per guardare la classifica»

Il portiere classe '94 rimane una garanzia per la Reggiana

Mauro Falduto
26.09.2019 13:00

Narduzzo neutralizza il rigore calciato da Vano © Reggio Audace FC

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da TuttoReggiana (@tuttoreggiana) in data:


Ancora una volta protagonista con un rigore parato nel finale di gara, Davide Narduzzo ha difeso bene i pali granata per tutti i 90 minuti della sfida con il Carpi, non facendo correre alcun pericolo dalle sue parti.

Una serata perfetta per festeggiare il centenario della Reggiana?
«Sì, partita perfetta: merito del lavoro dei miei compagni. Abbiamo seguito tutti i consigli del mister e siamo felici di aver raggiunto quest'importante vittoria».

Quanti rigori hai già parato con la Reggiana?
«Qui a Reggio ne ho parati quattro: uno nel derby col Modena, poi con l'Albinoleffe e col Classe e infine questo. È una grande gioia per me».

Hai rischiato la testa intervenendo proprio sulla respinta...
«Sì, ho preso un calcio nella nuca. Spero non sia grave, ma se sono qui a parlare significa che sto bene...».

È una Reggiana davvero forte...
«Sì, ma bisogna pensare partita per partita. È un campionato duro, abbiamo forse il girone più difficile. Si lotta ogni domenica e questo l'abbiamo visto nelle partite precedenti. Bisogna solo continuare a lavorare sodo».

Guardate già la classifica?
«Direi che è un po' presto per guardarla, ma ci fa piacere vederci in cima ed è motivo di orgoglio perchè questa è la strada che ci può portare a obiettivi importanti».


Vota il migliore granata in campo di Reggiana-Carpi

Commenti

Il tandem Marchi-Scappini colpisce ancora: «Tra noi c'è grande feeling»
Arzignano-Reggiana, è attiva la prevendita dei biglietti