L'avversario

Padova, il dg Zamuner: «Altinier in forma, ma segnerà Guidone»

L'ex calciatore granata commenta la sfida in calendario sabato sera

Redazione TuttoReggiana
07.12.2017 11:00

Quella di sabato fra Padova e Reggiana sarà anche la sfida di tanti ex da entrambe le parti. In Veneto, in estate, sono arrivati Trevisan, Contessa e Guidone, mentre oggi vestono la maglia granata Bovo, Bobb e Altinier

Proprio il "Duca" è il più atteso all'Euganeo, per il suo ritorno da ex dopo 30 reti realizzate in due stagioni. «Cristian è in forma - commenta il Direttore Generale patavino Giorgio Zamuner dalle colonne del Corriere del Veneto - ma io ovviamente spero che segni Guidone. Altinier i suoi gol li sta facendo anche quest’anno, noi abbiamo deciso di cambiare perché il mister voleva un giocatore con altre caratteristiche e Guidone corrispondeva all’identikit dell’attaccante preferito da Bisoli. Sulle qualità di Cristian nessuno ha mai avuto dubbi, ha trovato una proposta biennale dalla Reggiana e alla fine è andata bene a entrambi. Poi lui vorrà dimostrare che ci siamo sbagliati e questo ci sta».

Zamuner (che vestì la maglia della Reggiana nella stagione '88-'89) non fa drammi dopo l'ultimo 0-0 casalingo con la Fermana: «Vincere sempre non si può, poi è chiaro che sono successi una serie di episodi che non ci hanno aiutato a vincere. Nel primo tempo abbiamo avuto due buone occasioni con Guidone, nella ripresa una con Tabanelli, ma evidentemente se non abbiamo portato a casa il risultato qualcosa ci è mancato. Sabato affrontiamo una Reggiana che arriva con il vento in poppa e sono convinto che la squadra reagirà in modo diverso».


(Nella foto, Giorgio Zamuner © PadovaGoal.it)

Commenti

Carlini, ultime ore di attesa per il ricorso della squalifica
Regia, l'unione fa la forza: dimostralo anche a Padova