Primo Piano

Zamparo, doppietta in direzione Modena: «Abbiamo ribaltato il Fanfulla con la forza del gruppo»

«Non abbiamo ancora vinto un derby in questa stagione, magari è arrivato il nostro momento. I rigori? Non ho paura di sbagliarli»

Gianluca Ferrari
19.05.2019 21:30

L'esultanza irrefrenabile di Zamparo dopo la rete del 2-1 © Reggio Audace FC

«Togliermi la maglia è stato uno sfogo finale - spiega Luca Zamparo dopo la sofferta vittoria sul Fanfulla - Non dovevo farlo ma l'adrenalina gioca brutti scherzi in queste occasioni. Loro poi ci hanno provocato per tutta la partita...».

Sopreso dal Fanfulla?
«Loro sono una squadra con giocatori d'esperienza, noi avevamo diverse defezioni ma con la forza del gruppo siamo riusciti a ribaltare la situazione».

Ora arriva il Modena...
«Adesso manca una sola partita, dobbiamo giocarla con chi ci sarà a disposizione. Non abbiamo vinto ancora un derby in stagione, chissà che non sia arrivata l'ora giusta. Dobbiamo recuperare le energie ed essere al 100% per vincere la gara decisiva del "Braglia"».

Oggi due gol, ma ancora una prova di grande sacrificio...
«Quest'anno sto segnando con regolarità ma quando non riesco a farlo cerco sempre di aiutare la squadra in ripiegamento, fa parte della mia natura».

Fa parte della tua natura essere anche un infallibile rigorista...
«Io cerco sempre di calciare rasoterra o alto sperando che il portiere non azzecchi mai l'angolo. Mi sono abituato a calciare i rigori, a forza di farlo ho aumentato la mia tranquillità e non ho mai paura di sbagliare».

Se segnerai anche al Modena pagherai una nuova cena ai compagni?
«Vediamo, magari un aperitivo...».


Vota il migliore granata in campo di Reggio Audace-Fanfulla

Commenti

La Reggiana ha ritrovato Rozzio: «Sono pronto per il derby»
Dammacco: «Protagonista è una parola grossa, ho solo dato una mano alla squadra»