Primo Piano

Mister Antonioli: «Costruiamo una Reggiana con mentalità vincente»

«Se remano tutti dalla stessa parte, forse ci possiamo togliere delle soddisfazioni per ottenere quel risultato che tutti speriamo»

Redazione TuttoReggiana
13.08.2018 21:45

Il tecnico Mauro Antonioli commenta ai nostri microfoni il primo allenamento della Reggio Audace. «C'è grande entusiasmo - ammette il tecnico granata osservando i tanti tifosi giunti ad Albinea - oltre a soddisfazione e orgoglio per essere capitato in una piazza importante».

Dopo un buon campionato con il Ravenna in Serie C, ha accettato di scendere in D per Reggio Emilia...
«Non interessa la categoria, il calcio vive di emozioni e penso che la Reggiana ne possa regalare tante a noi e a questo pubblico meraviglioso, cercando di riportare questa società in palcoscenici più ambiziosi e più consoni al valore della società e della città».

Che squadra sarà quella granata?
«Siamo ancora in fase di costruzione, sicuramente una Reggiana con un calcio propositivo che giocherà sempre per ottenere il massimo risultato possibile. La mentalità deve essere vincente, non sarà facile, partiamo tardi e ci saranno tante squadre competitive che sono partite prima».

L'obiettivo è stato fissato?
«Chi è alla Reggiana deve pensare di ottenere il massimo. Sono convinto che con il lavoro, l'impegno e se squadra, società, città e tifosi remano dalla stessa parte ci possiamo togliere delle soddisfazioni per ottenere quel risultato che tutti speriamo».

Commenti

Quintavalli: «La città e i tifosi si aspettano tanto da noi, lavoreremo duro per non deludere nessuno»
Romano: «Punteremo in alto, i giocatori devono credere in un progetto a medio lungo termine»