Primo Piano

Carlini vede miglioramenti: «Bravi nel secondo tempo a giocare la palla»

La prestazione del n.29 granata è stata elogiata da mister Eberini a fine gara

Redazione TuttoReggiana
12.11.2017 19:30

Fra i più positivi nell'1-1 contro il Südtirol, Massimiliano Carlini resta ottimista per il prosieguo del campionato granata. «Sapevamo di incontrare una squadra molto fisica - ammette a fine partita - abbiamo fatto un po' di fatica nel primo tempo, i lanci lunghi non ci favorivano e non riuscivamo a giocare palla a terra. Nella ripresa siamo stati più bravi a giocare la palla e a superare la loro prima linea di pressione».

Merito anche della tua posizione più arretrata a centrocampo?
«Il mister ci ha chiesto questo, di giocare di più. Ci siamo riusciti e abbiamo fatto un gran secondo tempo, a mio parere. Ora continuiamo così, proseguiamo questa striscia positiva di tre partite, l'importante è fare sempre punti».

Il primo gol era evitabile?
«Se è realmente fuorigioco di colpe non ne abbiamo. Sicuramente potevamo stare più attenti, perchè una volta in svantaggio le partite diventano difficili e bisogna fare il doppio dello sforzo per riprendere il risultato».

La Reggiana è uscita dalla crisi?
«Se continuiamo su questa strada, con questa voglia e cattiveria, sicuramente sì. Si stanno vedendo dei miglioramenti, c'è compattezza in gruppo e poi i risultati stanno arrivando».

Sul piano atletico si è vista una buona Reggiana...
«Ultimamente abbiamo intensificato gli allenamenti, soprattutto sul ritmo partita. Lavoriamo molto sui possessi palla, ci dà molta gamba in più per il campionato».

Ti ritieni al top della forma?
«Fisicamente sto molto bene, sono riuscito a giocare tre partite in una settimana e a 31 anni va bene (ride, ndr). Adesso spero di fare gol, ho una dedica in sospeso...».

Commenti

I risultati e la classifica della 14ª giornata
Gli highlights di Südtirol-Reggiana