Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggio Audace-Pergolettese

Spanò in campo dall'inizio, Pastore o Luche per completare la batteria degli under

Redazione TuttoReggiana
06.10.2018 18:30

Il capitano è pronto: 188 giorni dopo l'infortunio al legamento crociato nel posticipo di Pasquetta contro il Südtirol, domani pomeriggio Alessandro Spanò tornerà ad indossare la maglia granata davanti al suo pubblico con tanto di fascia al braccio che mancava dallo scorso 23 febbraio.

Il recupero di Spanò facilita il compito di mister Antonioli, vista l'assenza per squalifica di Rozzio (fermato un turno): il centrale classe '94 andrà ad affiancare il promettente Cigagna con la conferma di Masini a destra e Bran a sinistra; in porta Narduzzo. Solo panchina per Grassi, vittima in mattinata di uno scontro di gioco con Zamparo che gli ha lasciato un vistoso "turbante" sul capo come ricordo. Attesa una novità sul centrocampo: il polivalente Pastore (classe '99) è pronto ad affiancare i più esperti Osuji e Staiti debuttando dal primo minuto in campionato; l'inserimento dell'ex Triestina favorirà la presenza dall'inizio di un tridente "over" con Boldrini, Zamparo e Ponsat, quest'ultimo di nuovo titolare dopo la panchina di Russi. L'alternativa studiata in settimana prevede l'utilizzo di Luche ('98) esterno d'attacco, con l'inserimento di Cavagna davanti alla difesa. A sorpresa fuori dalla lista dei convocati il terzino Belfasti.

In casa Pergolettese mister Del Prato recupera il centravanti Gullit Okyere, ma il 30enne ex Giana Erminio dovrebbe entrare a partita in corso: il tridente offensivo sarà composto da Morello, Bortoluz e Franchi. A centrocampo Schiavini vince il ballottaggio con Muchetti mentre in difesa sarà regolarmente al suo posto l'esperto Fabbro, in dubbio ad inizio settimana.

 

I probabili schieramenti

REGGIO AUDACE (4-3-3): Narduzzo; Masini ('99), Spanò, Cigagna ('99), Bran ('00); Osuji, Staiti, Pastore ('99); Boldrini, Zamparo, Ponsat. A disposizione: Rossi, Cozzolino, Grassi, Palmiero, Zaccariello, Cavagna, Crema, Cozzari, Luche, Broso, Bardeggia. Allenatore: Mauro Antonioli.

PERGOLETTESE (4-3-3): Stucchi ('00); Fanti ('00), Fabbro, Bakayoko, Villa ('99); Schiavini, Manzoni, Cazzamalli; Morello ('99), Bortoluz, Franchi. A disposizione: Lancini, Lucenti, Manfroni, Muchetti, Piras, Penatti, Guindani, Gullit Okyere, Russo. Allenatore: Ivan Del Prato.

Commenti

L'avversario - Pergolettese, ambizioni di alta classifica
Mercato - Avviati i contatti con il Livorno per il portiere Romboli