News

Marchio "AC Reggiana 1919": domani l'apertura delle buste

I tifosi dalle ore 11 attenderanno con pazienza fuori dal tribunale l'assegnazione del marchio alla Reggio Audace

Redazione TuttoReggiana
17.07.2019 21:45

Riconquistata la Serie C attraverso il ripescaggio, ora la Reggio Audace vuole chiudere il cerchio ottenendo anche il diritto ad utilizzare il marchio storico granata. Domattina dopo le 11 è in programma in tribunale a Reggio l'udienza per l'apertura delle buste e l'esame delle offerte (i termini per presentarle scadevano oggi).

Se l'unica offerta (quella della Reggio Audace) sarà pari o superiore al prezzo base (60mila euro), si procederà all'aggiudicazione provvisoria in favore dell'unico offerente. In caso contrario, si procederà alla gara sull’offerta più alta e all'aggiudicazione provvisoria in favore del migliore offerente. Le offerte in aumento sull’offerta più alta non potranno essere inferiori a 5mila euro; in mancanza di adesioni alla gara, si procederà invece all'aggiudicazione provvisoria in favore del migliore offerente. La curatrice potrà sospendere la vendita ove, nei 10 giorni successivi all’aggiudicazione provvisoria, le pervenga formale offerta irrevocabile d’acquisto (con contestuale deposito della cauzione del 10% nelle forme di cui sopra) migliorativa per un importo non inferiore al 10% (dieci per cento) del prezzo di aggiudicazione provvisoria. Quindi, nella migliore e più probabile delle ipotesi, entro fine luglio la Reggio Audace tornerà a tutti gli effetti in possesso del centenario marchio granata.

TIFOSI IN ATTESA. Una rappresentaza del Gruppo Vandelli e delle Teste Quadre si è data appuntamento domattina davanti al palazzo di giustizia a partire dalle ore 11 per attendere insieme l'assegnazione del marchio al club del presidente Quintavalli.

Commenti

Reggiana, 23 convocati per il ritiro in Appennino: c'è anche Fausto Rossi
La Reggiana si fa sotto per Beccaro e continua a trattare con Zanini