Primo Piano

Antonioli: «Grande vittoria di carattere, il merito è del gruppo»

«Vincere così dopo 10 giorni di pausa non era facile, abbiamo dato un segnale importante»

Redazione TuttoReggiana
12.12.2018 17:45

«Siamo partiti male, ma dobbiamo ricordarci che eravamo fermi da 10 giorni - ha sottolineato Mauro Antonioli nel post partita di Mezzano dopo la vittoria in rimonta sul Ciliverghe - Il gol subito è un errore della nostra linea difensiva che doveva scappare dietro ma già prima eravamo andati vicini al vantaggio con Ponsat, Zamparo e Osuji oltre ai tanti cross non finalizzati. Questa è una grandissima vittoria di carattere con la quale rispondiamo alle critiche ricevute».

A quali critiche si riferisce?
«Sappiamo che da questa squadra si pretende tanto ma appena non arriva una vittoria piovono le critiche, invece abbiamo sempre dimostrato di impegnarci al massimo. Bisogna che l'ambiente stia vicino alla squadra anche nei momenti difficili e quando c'è bisogno di prenderci le nostre responsabilità lo facciamo sempre».

Da dove è nata la svolta del secondo tempo?
«Già nello spogliatoio c'era la convinzione di poter pareggiare e vincere: farlo in inferiorità numerica è stato ancora più importante. Questo risultato è stato festeggiato alla grande perché crediamo ancora di potere dire la nostra in campionato».

È questo il vero Ponsat?
«Oggi è stato molto bravo: anche lui può attraversare dei momenti difficili ma alla fine le qualità vengono fuori».

Domenica chi farà giocare in difesa?
«Senza Cigagna squalificato e Rozzio infortunato siamo oggettivamente in difficoltà. Vedremo in settimana come si evolverà la situazione e ci inventeremo qualcosa».


Vota il migliore granata in campo di Ciliverghe-Reggio Audace

Commenti

Girone D, i risultati della 15ª giornata. Un altro pareggio per il Modena, accorciano le inseguitrici
Le pagelle di Ciliverghe-Reggio Audace