L'avversario

Fiorenzuola, Zaccariello: «Tornare a Reggio è strano e bello allo stesso tempo»

Mister Brando: «Dovremo restare concentrati per 90 minuti»

Redazione TuttoReggiana
03.02.2019 11:00

Zaccariello in azione con la maglia del Fiorenzuola © US Fiorenzuola 1922

Tra i protagonisti di Reggio Audace-Fiorenzuola ci sarà sicuramente Antonio Zaccariello, mediano classe '99 passato tra le fila dei rossoneri a dicembre dopo quattro mesi in maglia granata.

«Mi sono da subito trovato bene integrandomi appena arrivato con i nuovi compagni - spiega Zaccariello ai microfoni ufficiali del club piacentino - Il tipo di gioco che ci chiede il mister è assolutamente in linea con le mie caratteristiche, ed appena ho avuto la chiamata per poter venire a Fiorenzuola non ci ho pensato un attimo ad accettare. Tornare a Reggio sarà bello e strano allo stesso tempo, ma vogliamo fare una bella prestazione».

Mister Lucio Brando pretende la massima concentrazione dai suoi ragazzi per uscire con un risultato importante dal "Città del Tricolore": «Dovremo fare una partita con un atteggiamento importante per tutti i 90 minuti per potercela giocare fino alla fine. Dopo il 2-0 con il Fanfulla siamo stati superficiali e abbiamo rimesso in corsa i bianconeri con un atteggiamento che non mi piace e commettendo errori che non ci possiamo permettere nonostante la nostra giovanissima età media. Nel secondo tempo invece siamo stati molto più maturi non rischiando nulla e anzi potendo arrotondare il risultato finale con un buon calcio. Nelle ultime 4 partite abbiamo subito ben 5 rigori contro, probabilmente non ci è girata bene e non siamo stati così ''simpatici'' ma sicuramente dobbiamo lavorare perchè non possiamo dare adito a fischiare penalty contro ad ogni domenica».

Commenti

Le pagelle di Reggio Audace-Fiorenzuola
Girone D, i risultati della 22ª giornata. Rallenta anche il Modena, Pergolettese sempre più leader