Primo Piano

Sette reti nel test amichevole di Rio Saliceto

Prove di formazione anti Santarcangelo

Redazione TuttoReggiana
14.02.2018 19:00

Davanti a più di un centinaio di tifosi e ad un attento Mike Piazza, protagonista questa mattina allo Store, la Reggiana è stata impegnata oggi pomeriggio a Rio Saliceto contro la locale formazione militante in Promozione.

Mister Eberini ha alternato tra primo e secondo tempo tutti i giocatori a disposizione ad eccezione del terzo portiere Viola, ancora dolorante alla spalla. L'incontro è terminato 7-0 a favore dei granata: in grande spolvero nel primo tempo Cesarini, autore di una doppietta, Rosso (solo traversa) e Vignali (in campo al posto di Bovo nei primi 45'). Nella ripresa bis per Rocco e gloria anche per il giovanissimo classe 2001 Palmiero, difensore centrale arrivato a gennaio dal Modena dopo il fallimento del Settore Giovanile gialloblù; da rivedere la prestazione di Cattaneo. Non ha partecipato alla sgambata Spanò, rimasto in città dove si è allenato in mattinata assieme al convalescente Rozzio.

Domani pomeriggio ai campi di via Agosti è prevista una nuova seduta d'allenamento mentre venerdì avrà luogo la classica rifinitura antecedente all'incontro casalingo contro il Santarcangelo, in programma sabato 17 febbraio alle ore 16:30.

 

Il tabellino

RIESE-REGGIANA 0-7 (0-4)
Marcatori: pt 11' e 41' rig. Cesarini, 17' Altinier, 20' Vignali; st 9' e 28' Rocco, 37' Palmiero.
RIESE: Accialini, Folloni, Spinazzi, Okpebholo, Ficarelli, Aldrovandi, Negrelli, Visentini, Addae, Borghi, De Luca. A disposizione: Nasi, Corsi, Turri, Bizzarri, Debar, Stermieri.
REGGIANA 1° TEMPO: Facchin; Lombardo, Crocchianti, Bastrini, Manfrin; Vignali, Genevier, Carlini; Rosso, Altinier, Cesarini. REGGIANA 2° TEMPO: Narduzzo; Ghiringhelli, Zaccariello, Palmiero, Panizzi; Bovo, Bobb, Riverola; Cattaneo, Cianci, Rocco. A disposizione: Viola. Allenatore: Sergio Eberini.
Arbitro: Sig. Amoruso.
NOTE - Presenti circa 150 spettatori.

Commenti

Reggiana, Olmedo e Boxe Tricolore insieme per rilanciare il Mirabello: «Sarà un luogo di aggregazione per tutta la città»
Piazza: «Il Mirabello fa parte della nostra storia, sentivamo il bisogno di riportarlo a nuova vita»