Primo Piano

Amadei: «I playoff in Serie C sarebbero un grande risultato. Speriamo di battere il Modena»

Il presidente onorario dopo il ripescaggio: «Non farò feste ma l'umore è alto. Abbiamo bisogno dei tifosi, in campo vorrei vedere dei combattenti»

Redazione TuttoReggiana
13.07.2019 11:00

Romano Amadei, socio granata al 30%, non nasconde la sua felicità per il ripescaggio della Reggiana in Serie C ma resta cauto sulle ambizioni della squadra di mister Alvini nel prossimo campionato.

«Non farò feste ma l'umore è alto - racconta Amadei, intervistato dal Resto del Carlino - Sono contento anche per il Modena e per i suoi dirigenti con cui ho lavorato nella scorsa stagione. Ben venga un nuovo derby con i canarini, anzi ora bisogna iniziare a vincerli e magari sono io il portafortuna». Tifosi asse portante della Reggiana: «È giusto che loro sognino, ma chiedo anche che ci stiano vicini come hanno sempre fatto. La loro spinta allo stadio potrebbe essere determinante».

Obiettivo salvezza, poi si vedrà: «La Serie C è una competizione difficile. Bisogna allestire una squadra che possa fare un buon campionato, giocando bene. Pensiamo a salvarci, poi se ad un certo punto saremo più in alto, ci proveremo. Arrivare ai playoff sarebbe un enorme risultato». Nessuna influenza sulle scelte di Tosi: «Non voglio interferire - spiega Amadei - Dico solo che ai giocatori più dotati tecnicamente preferisco quelli che si impegnano fino in fondo da combattenti».

Commenti

Narduzzo non sarà il portiere della Reggiana, accostato Fausto Rossi
Playoff Lega Pro, il presidente Ghirelli rassicura: «Non cambia il regolamento»