Primo Piano

Ecco i prossimi passi da completare per garantire un futuro alla Reggiana: tre cordate all'orizzonte

La fideiussione da 350mila euro deve essere presentata entro il 12 luglio

Redazione TuttoReggiana
29.06.2018 20:00

La Reggiana ha avviato la procedura per l'iscrizione al campionato 2018/19 di Serie C inviando la domanda scritta accompagnata dal versamento della prima parte della quota (30mila euro). Non è stata però allegata la fideiussione da 350mila euro, necessaria per accedere al prossimo campionato e non perdere il titolo sportivo. 

Entro il 12 luglio andrà presentata questa garanzia; dovranno poi essere saldati i debiti verso i giocatori (stipendi di maggio) e i contributi federali non versati. Restano quindi 12 giorni nei quali verosimilmente la famiglia Piazza cercherà di trovare un accordo con le tre cordate di imprenditori che nelle ultime settimane si sono dichiarate interessate ad entrare o rilevare l'intero pacchetto azionario. In campo scenderebbero i reggiani coordinati dal commercialista Baldini (Fico, Giaroni, Quintavalli, Nuova Castelli, Perin), l'imprenditore Romano (portato a Reggio dalle bandiere granata Corsi e Fontanili) e forse anche un'azienda veneta presentata oggi da Barilli al sindaco Vecchi.

Il tempo a disposizione non è tantissimo ma sufficiente per procedere a questo importante passaggio di consegne e aprire una nuova pagina nella storia di un club che si appresta a festeggiare il centenario dalla fondazione nel 2019.

Commenti

I Piazza ci ripensano: avviate le procedure per l'iscrizione!
La Reggiana si iscrive, tifosi e giocatori tirano un sospiro di sollievo