Mercato

Il mercato delle altre: doppio colpo Samb, Sarno al Padova subito decisivo

Rivoluzione Pordenone, il Santarcangelo pesca dall'estero

Redazione TuttoReggiana
28.01.2018 21:30

Quando mancano solo tre giorni al termine del calciomercato invernale, diversi club del girone B di Serie C hanno portato a termine trattative importanti per rinforzare la propria rosa. È il caso della Reggiana, che si è assicurata Vignali e Cattaneo, entrambi provenienti dalla B, ma le altre non sono state a guardare.

Il Padova, che guida la classifica, ha ceduto il mediano De Risio all'Avellino, si è assicurato il terzino destro Salviato dalla Cremonese e ha piazzato due importanti acquisti per l'attacco ma potrebbe non fermarsi qui: Ettore Gliozzi, dopo una prima parte di stagione non brillante in B al Cesena e protagonista l'anno scorso con il Südtirol (16 gol), e il fantasista Vincenzo Sarno dal Foggia arrivato dopo la beffa Cattaneo e subito decisivo nel derby contro il Vicenza propiziando la rete da tre punti di Guidone. Su Sarno però pende una possibile squalifica per aver ricevuto denaro proveniente dall’attività illecita dell’ex vicepresidente foggiano Massimo Curci, arrestato con l'attuale patron Fedele Sannella. La Sambenedettese si candida per un ruolo da diretta avversaria per la promozione, in virtù di alcuni acquisti di primissimo livello: Alessandro Marchi dal Livorno e Nicola Bellomo (cugino di Cianci) dall'Alessandria. La FeralpiSalò ha ingaggiato l'esperto difensore Elia Legati dalla Pro Vercelli oltre a due talenti classe '96 di proprietà della Sampdoria: il mediano Michele Rocca e l'attaccante venezuelano Andrés Ponce, in ombra nella prima parte di stagione a Livorno. I gardesani però presto dovranno liberare un nome dall'affollata lista "over" (Emerson o Dettori in partenza).

Tanti movimenti per il Pordenone: in uscita Sainz-Maza (al Pisa) e Lulli (all'Arezzo), in entrata gli attaccanti Nocciolini dal Parma e Cicerelli dalla Salernitana, i centrocampisti Bombagi (Ternana) e Zammarini (Pisa). La Triestina ha riportato in Italia il difensore centrale Lambrughi (lo scorso anno al Livorno), dopo una breve esperienza in USA al Miami FC. Il Bassano ha rinforzato l'attacco con Razzitti dalla Viterbese, il Renate con il giovane del Torino Manuel De Luca, la Fermana ha firmato Cognigni (ex Ancona), il Mestre ha trovato l'accordo con Martignago del Pordenone. Il Teramo è riuscito a portare in Abruzzo l'attaccante Sandomenico (Siracusa), il Fano ha ingaggiato gli ex Modena Sosa e Fautario. Rinforzi esteri per il Santarcangelo, fresco di nuova proprietà croata: LesiakSpoljaric e Strkalj (Croazia) e Vegh (Ungheria).

EX GRANATA. Il centrocampista Dejan Danza è passato dal Pordenone al Fano per cercare una maglia da titolare, mentre Antonio Loi (svincolato dopo l'esclusione del Modena) ha firmato con la FeralpiSalò. Elio De Silvestro viene invece ceduto dal Gubbio al Siracusa (girone C). Nel girone A Massimiliano Pesenti è passato dal Pontedera al Piacenza forte di 8 gol in 18 presenze con i toscani.


(Nella foto, Vincenzo Sarno © Padovagoal.it)

Commenti

UFFICIALE - La gestione del Mirabello affidata a Reggiana e Boxe Tricolore
Eberini: «Ora siamo una squadra completa. Attenzione al Renate»