Settore Giovanile

La Juniores chiude la stagione ai quarti di finale del Torneo Cavazzoli

La lotteria dei rigori ha premiato la Bagnolese. Questa sera Under 15 in campo a Scandiano contro Sant'Ilario per la semifinale

Redazione TuttoReggiana
04.06.2019 13:00

Si conclude ai quarti di finale persi ai rigori (3-5) il percorso della formazione Juniores della Reggio Audace nel Torneo Cavazzoli. I ragazzi di mister Bertacchi si arrendono solo dopo i tempi supplementari al cospetto di una Bagnolese solida ed esperta con in campo tutti i giocatori della rosa della prima squadra classificata terza nell’ultimo campionato di Eccellenza. I baby granata, in campo con giocatori tutti classe 2001, giocano con piglio e non perdono l’identità di gioco dimostrata nel corso della stagione contro i pari età.

Tra il secondo tempo e i supplementari sono diverse le occasioni, due sui piedi di Muro e una su quelli di Sanat, per decidere la partita in quel momento ferma sull’1-1. Alla rete di Ziveri, infatti, ha risposto su rigore Capiluppi quando non erano passati neanche 2’ di gioco dal gol che aveva sbloccato la partita. Durante l’arco della gara predominio della Reggio Audace che paga alla fine il non aver concretizzato la mole di gioco prodotta. Per i ragazzi di mister Bertacchi (nella foto sopra) si è trattato comunque di un’esperienza di grande importanza sotto il profilo della formazione e della crescita. In campo ieri sera tanti dei giocatori che hanno rinforzato le fila della prima squadra nel corso della stagione. Si conclude per la Juniores una stagione che, oltre al percorso positivo nel Torneo Cavazzoli, ha visto la squadra ottenere la qualificazione ai playoff di categoria.

Questa sera in campo per le semifinali dei rispettivi tornei Cavazzoli e Arati le formazioni Under 15 e Under 17. I classe 2004 allenati da mister Bocelli sfidano a Scandiano il Sant’Ilario, mentre i ragazzi di mister Orlandini incontrano al campo di via Campioli la FalkGalileo.

Commenti

Il pagellone della stagione 2018/19 | La difesa
Under 17 a caccia della finale nel Torneo Arati dopo il trionfo nella Luzzara Cup